Il miglior cloud storage per la condivisione 2020: le migliori soluzioni di condivisione di file cloud

Le persone condividono file online ogni giorno, da meme e video a documenti sensibili. Mentre molti contenuti vengono condivisi sui social media, i servizi di cloud storage offrono un luogo più sicuro per archiviare e condividere i tuoi file. Poiché ci sono molte opzioni, abbiamo messo insieme una guida al miglior archivio cloud per la condivisione.


Il modo migliore per condividere e archiviare i file è tramite Sync.com, che è la scelta migliore nella nostra guida per il miglior archivio cloud per file di grandi dimensioni ed è generalmente considerata la principale soluzione di archiviazione cloud completa qui su Cloudwards.net. 

Continua a leggere per ulteriori informazioni sul miglior archivio cloud per la condivisione, ma prima di tutto vogliamo toccare alcune delle funzionalità che si distinguono per ciascuna delle nostre opzioni.

Il miglior cloud storage per la condivisione

  1. Sync.com – Ottime funzionalità di condivisione, sicure, facili da usare
  2. pCloud – Piani di archiviazione semplici, sicuri e a vita
  3. Google Drive – Integrazione, collaborazione, spazio di archiviazione di Google Documenti
  4. Dropbox – Integrazione con Office, opzioni di condivisione affidabili, opzione di archiviazione illimitata
  5. Tresorit – Massima sicurezza, facile condivisione

1. Sync.com

Sync.com.com è un provider di archiviazione online noto per la sua sicurezza, le opzioni di archiviazione e l’interfaccia utente generalmente gradevole. Oltre alle altre funzionalità, Sync.com offre diverse opzioni di condivisione. Quando si condividono collegamenti con Sync.com, è possibile impostare password e limiti di download. Puoi anche scegliere di ricevere una notifica via e-mail quando c’è attività sui tuoi link condivisi.

syncshare

Il piano gratuito di Sync.com parte da 5 GB e puoi ottenere 1 GB di spazio di archiviazione aggiuntivo completando il tutorial di Sync.com. Il piano gratuito ti darà un buon assaggio se ti piacerà o meno Sync.com. 

Se ti trovi a superare il tuo spazio di archiviazione gratuito, Sync.com offre tre piani Pro Solo, che iniziano con il piano Basic, offrendo 2 TB a $ 8 al mese, quando fatturati ogni anno. Sync.com ha anche i piani Pro Solo Standard e Plus, che offrono rispettivamente opzioni di archiviazione da 3TB e 4TB.

Se hai più utenti, Sync.com offre anche tre piani Business Pro Teams. Iniziano a 1 TB per $ 5 al mese per utente con il piano Standard e vanno a 10 TB per $ 15 al mese per utente con il piano Advanced. Tutti i piani vengono fatturati ogni anno, quindi la tariffa mensile comparabile è competitiva e le opzioni di archiviazione dovrebbero facilmente ospitare la maggior parte degli utenti.

Sync.com offre un’eccellente sicurezza, supportando la crittografia a conoscenza zero e l’autenticazione a due fattori per proteggerti da attacchi sia esterni che interni. Sync.com utilizza anche la crittografia AES a 256 bit e protegge i tuoi file sia a riposo che in transito. Infine, Sync.com si trova in Canada, che è uno dei migliori paesi per la privacy dei dati.

Altre cose che ci sono piaciute di Sync.com

Sync.com è un servizio che funziona bene sia sul desktop che sulla sua app mobile. La sua interfaccia utente è semplice e intuitiva e ha una comoda scheda per i file e le cartelle che hai condiviso. Sync.com ti offre diversi modi per gestire i tuoi collegamenti, sebbene le password dei collegamenti siano disponibili solo con l’account gratuito.

L’unico aspetto negativo di Sync.com è che non è eccezionale per la collaborazione. A causa della sua attenzione alla sicurezza, Sync.com ha sacrificato l’integrazione di terze parti, il che significa che non è compatibile con Office o Google Documenti. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza, i piani e le funzionalità di Sync.com, consulta la nostra recensione completa su Sync.com.com.

2. pCloud

pCloud è un provider di archiviazione cloud noto per la sua sicurezza e facilità d’uso. Ha un’interfaccia che viene fornita con una curva di apprendimento delicata e offre anche piani di vita in modo da poter pagare una volta e possedere il tuo spazio di archiviazione per sempre. Se sei nuovo su pCloud, puoi provare il suo piano gratuito.

Il piano gratuito di pCloud ti avvia con 2 GB di spazio di archiviazione, il che non è molto. Fortunatamente, pCloud aumenterà fino a 10 GB gratuitamente se completi varie attività, come il download dell’app pCloud e il client di sincronizzazione.

Oltre al piano gratuito, pCloud ha due piani premium per i singoli utenti. L’archiviazione con pCloud inizia da 500 GB e arriva a 2 TB. Entrambi i piani possono essere pagati mensilmente, annualmente o una volta per tutta la vita.

Il piano Premium da 500 GB costa $ 4,99 al mese, $ 47,88 all’anno o un pagamento una tantum di $ 175 per l’archiviazione a vita. Il piano Premium Plus da 2 TB costa $ 9,99 al mese, $ 95,88 all’anno o $ 350 a vita.

La condivisione di file con pCloud è un processo semplice. Facendo clic sulle impostazioni di un file o di una cartella ti verrà mostrata l’opzione per condividerlo. Con le cartelle, è possibile invitare utenti pCloud nella cartella o condividere un collegamento di upload o download. Con i file, facendo clic su “condividi” si apriranno le opzioni di condivisione, in cui è possibile impostare password, abbreviare i collegamenti e impostare le date di scadenza.

pcloudshare

Quando si tratta di funzionalità di sicurezza, pCloud non ha problemi. Utilizza il protocollo di crittografia AES 256-bit per proteggere i tuoi file e utilizza la crittografia sia a riposo che in transito. 

L’autenticazione a due fattori, o 2FA, ti proteggerà da qualcuno che tenta di accedere al tuo account con la tua password. pCloud offre anche una crittografia a conoscenza zero per proteggerti da potenziali attacchi interni.

Purtroppo non tutta la sicurezza di pCloud viene fornita con il tuo account. Molte delle funzionalità di sicurezza offerte da pCloud fanno parte del suo componente aggiuntivo Crypto, inclusa la crittografia a conoscenza zero. Il componente aggiuntivo Crypto inizia da un pCloud aggiuntivo e vale la pena ottenerlo se ti piace pCloud e apprezzi la sicurezza aggiuntiva.

Altre cose che ci sono piaciute di pCloud

La condivisione con pCloud è semplice e non richiede nemmeno un account. pCloud offre un servizio chiamato pCloud Transfer che ti consente di inserire semplicemente il tuo indirizzo email e quello del destinatario, quindi selezionare ciò che desideri inviare. Puoi inviare file fino a 5 GB in questo modo, rendendo pCloud uno dei migliori archivi cloud per le opzioni di condivisione dei file.

Oltre a pCloud Transfer, pCloud offre una vasta selezione di funzionalità multimediali e una solida sicurezza, rendendolo un buon servizio in generale. Il piano di vita significa anche che non dovrai effettuare pagamenti mensili o annuali, risparmiando denaro nel lungo periodo ed eliminando una fattura aggiuntiva. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza di pCloud e le funzionalità aggiuntive, consulta la nostra recensione completa di pCloud.

3. Google Drive

Google Drive è uno dei migliori servizi di archiviazione online per la condivisione e la collaborazione. È utilizzato da scuole, luoghi di lavoro e individui in tutto il mondo per collaborare a distanza su documenti, condividere contenuti con amici e familiari e altro ancora. 

Il tuo account Google è inoltre collegato a Google Foto, rendendolo una delle migliori opzioni di archiviazione online per la condivisione di foto di famiglia.

Google ti avvia con 15 GB di spazio di archiviazione gratuito, che è sufficiente per archiviare la maggior parte dei documenti e dei file di piccole dimensioni. Se vuoi archiviare di più, Google ti semplifica con tre piani aggiuntivi. Google offre 100 GB, 200 GB e 2 TB a $ 1,99, $ 2,99 e $ 9,99 al mese, rispettivamente.

La condivisione con Google Drive è facile come fare clic con il pulsante destro del mouse su un file e selezionare “condividi”. Puoi modificare le autorizzazioni utente e con chi condividi, ma non ci sono molte opzioni comuni, come l’aggiunta di una password o l’impostazione di una data di scadenza per i tuoi link. Sebbene il controllo su ciò che un utente può fare con i tuoi file condivisi sia eccezionale, sarebbe stato bello vedere più opzioni.

driveshare

Per motivi di sicurezza, Google utilizza la crittografia AES a 128 bit e protegge i tuoi file sia a riposo che in transito. Google offre anche 2FA per proteggerti da qualcuno che potrebbe avere la tua password. Sfortunatamente, a Google manca la crittografia a conoscenza zero, sebbene ciò possa essere facilmente risolto con Boxcryptor.

Altre cose che ci sono piaciute di Google Drive

Sebbene Google Drive sia un ottimo fornitore di archiviazione cloud in generale, l’integrazione con Google Documenti crea più modi di condividere e collaborare. Sfortunatamente, la sua mancanza di funzionalità di condivisione e meno funzioni di sicurezza rispetto alla concorrenza lo ha inserito in questo elenco. 

Tuttavia, Boxcryptor può recuperare molto nel dipartimento di sicurezza e vale la pena dare un’occhiata a Google Drive. Puoi leggere ulteriori informazioni su Google Drive, sulla sicurezza di Google e altro nella nostra recensione completa di Google Drive.

4. Dropbox

Dropbox è uno dei servizi di archiviazione cloud più popolari, accanto a Google Drive. Offre un’interfaccia utente semplice, l’integrazione con l’ufficio e solide funzionalità di condivisione. Sebbene manchi nel reparto sicurezza, rispetto a un servizio come pCloud, offre comunque una buona sicurezza e alcune delle migliori funzionalità di condivisione in circolazione.

Il piano Dropbox gratuito, Basic, offre 2 GB per l’avvio, il che non è molto, anche se i suoi piani premium hanno un buon prezzo se si esaurisce lo spazio di archiviazione. I piani premium di Dropbox per gli individui includono un piano da 2 TB e un piano da 3 TB per $ 11,99 e $ 19,99 al mese, rispettivamente. 

Per quelli di voi con famiglie o aziende, ci sono anche tre piani Dropbox Business, incluso il piano Advanced, che fornisce spazio di archiviazione illimitato per $ 25 per utente al mese, con un minimo di tre utenti.

La condivisione con Dropbox è semplice. Facendo clic sull’opzione di condivisione su qualsiasi file si apriranno le impostazioni di condivisione, in cui è possibile condividere il file stesso o un collegamento ad esso. Quando condividi un link, puoi creare password, impostare date di scadenza, modificare autorizzazioni, disabilitare i download, selezionare facilmente se il tuo link consentirà agli utenti di modificare o visualizzare e molto altro ancora.

dropboxshare

La sicurezza con Dropbox è adeguata. Protegge i tuoi file sia a riposo che in transito. Utilizza inoltre la crittografia AES a 256 bit e utilizza l’autenticazione a due fattori. Dropbox non offre la crittografia nativa a conoscenza zero, anche se Boxcryptor è compatibile con Dropbox e può risolverlo per te.

Altre cose che ci sono piaciute di Dropbox

Dropbox è un ottimo servizio per la condivisione. Non solo offre molteplici modi di condivisione e un’ampia selezione di opzioni di collegamento, ma le rende facilmente accessibili. Oltre alla condivisione, Dropbox offre anche piani di archiviazione competitivi e un piano illimitato per quelle famiglie, gruppi di amici e aziende con più utenti.

Oltre ai piani e alle funzionalità di condivisione, ci piace che Dropbox sia compatibile con i documenti di Google Documenti e Microsoft Office. Ciò rende più produttiva la condivisione di documenti in un ambiente aziendale consentendo di accedere ai documenti all’interno di Dropbox. Scopri di più su Dropbox nella nostra recensione Dropbox completa.

5. Tresorit

Sebbene non abbia molte funzionalità aggiuntive e sia dotato di una curva di apprendimento, Tresorit fa un ottimo lavoro nel proteggere file e cartelle. È anche un’ottima opzione per coloro che vogliono condividere file con altri. Sfortunatamente, gli alti costi di Tresorit gli hanno impedito di posizionarsi più in alto, anche se è comunque una buona opzione che vale la pena considerare.

Il piano Tresorit Basic ti avvia con 3 GB di spazio di archiviazione gratuito per darti un’idea del servizio. Sebbene non sia lo stesso spazio di archiviazione di altri servizi di questo elenco, è sufficiente che tu memorizzi alcuni file. 

Se decidi di voler archiviare altri contenuti con Tresorit, ci sono due piani individuali aggiuntivi. Il piano Premium da 200 GB inizia a $ 12,50 se pagato mensilmente e il piano Solo da 2 TB inizia a $ 30.

La condivisione con Tresorit è molto semplice e può essere eseguita interamente dalla scheda dei collegamenti se stai caricando un nuovo file o dal menu di un singolo file o cartella già archiviato in Tresorit. Quando si condivide un file, Tresorit include diverse utili funzioni, come password dei collegamenti, date di scadenza sui collegamenti e limiti di download.

tresoritshare

Insieme alle funzionalità di condivisione standard, Tresorit consente anche di visualizzare registri dettagliati, inclusi l’indirizzo IP e la posizione approssimativa, degli utenti che hanno avuto accesso ai collegamenti condivisi. Tresorit ti consente anche di visualizzare gli indirizzi e-mail di chiunque tenti di accedere ai tuoi collegamenti.

Tresorit protegge i tuoi file con la crittografia AES a 256 bit, la crittografia in transito e a riposo, oltre alla crittografia a conoscenza zero e offre anche 2FA. Poiché la crittografia a conoscenza zero impedisce a Tresorit di accedere alla tua password, ti consigliamo di consultare la nostra guida ai migliori gestori di password gratuiti.

Altre cose che ci sono piaciute di Tresorit

Tresorit è uno dei servizi di archiviazione online più sicuri in circolazione. Sebbene abbia una leggera curva di apprendimento, la condivisione di file è semplicissima e le opzioni di archiviazione sono paragonabili ad altri contendenti. L’unica ragione per cui non possiamo classificare Tresorit in alto è il prezzo elevato e la piccola quantità di spazio di archiviazione gratuito.

Per fare un confronto, Google Drive offre 2 TB di spazio di archiviazione per $ 9,99 al mese, mentre Tresorit offre lo stesso spazio di archiviazione per tre volte il costo, a $ 30. 

Tuttavia, se la sicurezza è nella tua testa quando cerchi il miglior servizio di archiviazione online per la condivisione, non rimarrai deluso da Tresorit. Per ulteriori informazioni su Tresorit, oltre ai suoi piani e funzionalità, dai un’occhiata alla nostra recensione completa di Tresorit.

Pensieri finali

Nel decidere il miglior archivio cloud per la condivisione, abbiamo esaminato principalmente le funzionalità e la sicurezza specificamente coinvolte nella condivisione dei tuoi contenuti. Sebbene sia possibile condividere qualsiasi cosa da qualsiasi provider di archiviazione online, alcuni hanno opzioni e sicurezza più robuste. Ad esempio, la possibilità di aggiungere una password o impostare un tempo di scadenza per i tuoi collegamenti ha giocato favorevolmente.

Volevamo anche assicurarci che il servizio di archiviazione online offrisse una buona esperienza. Se hai intenzione di archiviare documenti, immagini e video nel cloud, desideri un servizio che sia facile da navigare e che abbia funzionalità e sicurezza a tuo vantaggio.

Infine, abbiamo esaminato il costo e la gamma di opzioni di archiviazione associate a ciascun servizio. Pensiamo che un ottimo servizio di archiviazione cloud sia quello che offre opzioni di archiviazione per ogni budget. Abbiamo assegnato punti bonus per servizi che avevano un piano gratuito, o almeno una prova gratuita, in modo che tu possa avere un’idea del servizio prima di impegnarti.

Tutti i servizi di archiviazione online presenti in questo elenco sono ottime opzioni, non solo per la condivisione, ma anche per l’archiviazione, l’accesso e la protezione dei file. Nel complesso, Sync.com è il miglior archivio cloud per la condivisione di file e cartelle grazie alla sua semplicità, robuste funzionalità di condivisione e sicurezza. Tuttavia, non esitare a dare un’occhiata alle altre opzioni.

Come sempre, ci piacerebbe avere tue notizie. Inviaci un commento e facci sapere cosa ne pensi. Grazie per aver letto.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me