Migliore VPN per Taiwan 2020: sussurri cinesi

Taiwan è un’isola tropicale e piovosa al largo delle coste della Cina, che è diventata un nome familiare grazie al boom dei chip degli anni ’80 e ai suoi prodotti di plastica a basso costo. Attualmente, il paese sta vivendo un po ‘di boom turistico, che ci ha ispirato a mettere insieme un elenco delle migliori VPN per Taiwan in modo da poter rimanere al sicuro mentre sei online.


Troverai anche molte ragioni per farlo. Sebbene Internet di Taiwan abbia poche restrizioni, il Paese è bloccato in una lotta per quanto riguarda la sua identità e lo stato internazionale con il suo enorme vicino (ne parleremo più avanti in seguito). In quanto tale, una certa sorveglianza cinese è penetrata nell’internet taiwanese, che è anche pieno di criminalità informatica.

L’uso di una rete privata virtuale, tuttavia, ti proteggerà dalla maggior parte delle minacce online, se non tutte, e abbiamo analizzato la nostra migliore raccolta VPN per trovare le migliori da utilizzare a Taiwan, comprese le opzioni che funzioneranno bene su Android. Tutte le app VPN hanno server di Taiwan.

Se non sei il tipo di lettura, ti consigliamo ExpressVPN come la migliore VPN per Taiwan, il più delle volte, quindi vai avanti e approfitta del periodo di rimborso di 30 giorni di questo eccellente servizio, se hai fretta. Ora, senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata a com’è andare online a Taiwan.

Migliore VPN per Taiwan 2020

Il governo di Taiwan

Sebbene il mondo intero conosca l’isola come Taiwan, tecnicamente si chiama Repubblica di Cina e comprende una manciata di isole, una delle quali, Kinmen, è a pochi chilometri dalla costa della Cina continentale. 

Questa strana collezione di territori e il suo strano nome – da non confondere con la Repubblica popolare cinese, ovvero la terraferma – è l’eredità di un po ‘oscuro di storia.

In breve, Taiwan è l’ultimo rifugio della parte perdente della guerra civile cinese, che durò per diversi decenni dopo la caduta dell’ultimo imperatore cinese nel 1912 e vide il massacro di milioni. 

Sebbene la politica di questi anni turbolenti sia troppo per entrare qui, la lotta era tra i “Bianchi”, il Partito nazionalista cinese o il Kuomintang (KMT), e i “Rossi”, o il Partito comunista cinese.

Se hai letto le notizie in qualsiasi momento negli ultimi 70 anni – o se hai controllato la nostra mappa della censura online – vedrai rapidamente che sono stati i comunisti a vincere quella lotta, e decisamente. 

Il leader della KMT, Chiang Kai-shek, fu costretto a fuggire dalla terraferma e si diresse a Taiwan nel 1948 con circa due milioni di seguaci, con l’obiettivo di leccarsi le ferite e pianificare un’invasione per riconquistare la Cina.

Lo stiamo ancora aspettando.

Negli anni successivi, i due paesi si sono sviluppati lungo percorsi molto diversi, con la terraferma che diventa la dittatura totalitaria che conosciamo oggi, mentre Taiwan si allontanò dalla tirannia del KMT e divenne una democrazia vibrante, con una sana economia basata sul mercato esso.

Tuttavia, la questione dell’identità e dello status di Taiwan ha continuato a tormentare le sue relazioni con la Cina e il resto del mondo, portando a una crisi di identità all’interno del paese: è ancora culturalmente cinese, o piuttosto una nazione separata?

Sebbene questo vivace dibattito infuri sull’isola, i comunisti continentali preferirebbero non fare altro che annetterlo, una dinamica che pende come una nuvola scura sull’isola e sulla sua Internet.

Discorso gratuito a Taiwan

Come democrazia libera e aperta, non c’è praticamente alcuna censura a Taiwan. Le persone sono libere di protestare sia online che per strada, anche se ci sono alcuni casi molto specifici in cui l’espressione online è stata ridotta.

Il primo riguarda le leggi di diffamazione di vasta portata di Taiwan, che sono spesso utilizzate per regolare i punteggi. In breve, esprimere un’opinione su qualcun altro va bene, a meno che non sia ritenuto offensivo, nel qual caso ci si può aspettare una multa grave. Un esempio è un blogger che ha avuto 30 giorni di duro lavoro e una multa di NT $ 200.000 (circa $ 13.000) per aver scritto una recensione negativa su un ristorante.

Se tali leggi fossero universali, non un singolo editor di Cloudwards.net rimarrebbe impunito, ma stiamo divagando. Leggi la nostra recensione IPVanish per un servizio che potrebbe voler fare causa a noi e la nostra recensione PureVPN per un altro che ha minacciato di farlo.

Taiwan non è l’unico paese in Estremo Oriente che ha messo in atto tali leggi. Un altro buon esempio è Singapore (leggi la nostra migliore VPN per Singapore pezzo per saperne di più su questo). 

La seconda area in cui lo stato di Taiwan controlla l’espressione è quando si tratta di società mediatiche cinesi che si insediano sull’isola. In passato, le società di media cinesi hanno chiuso i loro uffici, anche se spesso solo per brevi periodi di tempo. Ciò è stato spesso dovuto a cambiamenti politici a Taiwan, più che altro.

Tuttavia, molte compagnie mediatiche hanno legami con la Cina, quindi esiste un certo grado di autocensura praticata da tali punti vendita. Inoltre, poiché la politica è fortemente polarizzata a Taiwan – specialmente quando si tratta del punto dolente dell’indipendenza di Taiwan – molti punti vendita si schierano in un campo o nell’altro, il che significa che le notizie occasionalmente sono molto distorte.

Sorveglianza online a Taiwan

Per quanto riguarda il controllo se le persone si stanno comportando online, Taiwan è un po ‘confusa. Sebbene la censura online non sia mai stata una cosa a Taiwan perché la dittatura KMT si è conclusa prima dell’invenzione del web, negli ultimi anni questo sembra essere cambiato.

Per uno, proprio l’anno scorso un rapporto dell’Associazione per i diritti umani di Taiwan ha rivelato che le autorità governative avevano richiesto i dati delle persone da un certo numero di siti, che era la prima volta per Taiwan. 

Anche se sembra che la maggior parte delle richieste fosse abbastanza innocua – non c’è nessuno che scompaia sul retro di un camion per aver criticato il governo – ci sono alcune serie preoccupazioni sulla trasparenza e sulla necessità di queste richieste.

Altrettanto preoccupante è il divieto di un gruppo di attivisti studenteschi di Facebook nel 2018. Stavano protestando – come fanno gli studenti – al memoriale di Chiang Kai-shek, che ha portato con sé i suoi modi più violenti quando fuggiva da Taiwan. Il gruppo di Facebook che avevano usato per organizzare proteste pacifiche è stato rimosso, il che non è esattamente democratico.

Sebbene Taiwan sia sicuramente una forte democrazia, sta vivendo alcune delle stesse questioni che i paesi occidentali affrontano quando si tratta dei diritti dei cittadini. Per un esempio, dai un’occhiata alla nostra migliore guida VPN per la Germania.

Torrenting in Taiwan

Il torrenting è, in teoria, illegale a Taiwan, con il governo che promette nel 2009 di combattere la violazione del copyright implementando una regola dei tre scioperi per le persone che usano la tecnologia P2P per farlo. Alcuni anni dopo, fu proposta un’altra legge per bloccare i siti che offrivano contenuti piratati, anche se non è chiaro se ciò sia mai entrato in vigore.

In pratica, tuttavia, queste leggi sopra sembrano essere lettere morte. La maggior parte delle persone con cui abbiamo parlato che hanno vissuto a Taiwan si sono riversati sul contenuto del loro cuore e sembrano non avere mai problemi. Detto questo, è sempre meglio prevenire che curare, e ti consigliamo di utilizzare una VPN durante il torrenting a Taiwan.

Cosa rende migliore una VPN per Taiwan

Tenendo conto di quanto sopra, abbiamo impostato tre criteri chiave che abbiamo tenuto presente quando abbiamo selezionato la migliore VPN per Taiwan. Il primo è la sicurezza, non solo per proteggerti dalla possibile sorveglianza taiwanese, ma anche dal crimine informatico. L’uso di una delle VPN di seguito è garantito per tenerti al sicuro mentre sei online grazie all’utilizzo di un kill switch e della crittografia a 256 bit.

Il secondo criterio è la velocità. Molte VPN crittograferanno la tua connessione, ma saranno così lente da essere inutilizzabili. Tutte le scelte di seguito ottengono velocità decenti, quindi non avrai buffering senza fine quando guardi video di YouTube o attendi tre giorni durante il download del tuo gioco Steam. Qual è lo scopo di utilizzare la fantastica rete in fibra ottica di Taiwan se la tua VPN ti rallenta?

In terzo luogo, volevamo assicurarci che tutte le nostre scelte migliori avessero una forte presenza regionale e server a Taiwan (in modo da poter ottenere un indirizzo IP di Taiwan). Sebbene tutte le nostre scelte abbiano anche una grande copertura in Europa e Nord America, abbiamo dato la priorità alle reti asiatiche, alcune delle quali ti daranno persino la possibilità di ottenere un indirizzo IP cinese, grazie ai server sulla terraferma.

La migliore VPN di Taiwan: ExpressVPN

Come accennato nell’introduzione, ExpressVPN è la nostra scelta migliore per Taiwan. Questo perché ottiene il massimo dei voti in tutti e tre i nostri criteri chiave, oltre a quasi tutti quelli secondari. 

Per uno, è la VPN più veloce di gran lunga in ogni round di test che abbiamo mai condotto, battendo facilmente la concorrenza. L’unico servizio che si avvicina è l’accesso privato a Internet e puoi leggere il nostro articolo ExpressVPN vs. PIA per ulteriori informazioni al riguardo.

ExpressVPN-Website

ExpressVPN-iscrizione

ExpressVPN-Speedtest

ExpressVPN-Tunnel-Opzioni

ExpressVPN-Full-app

Precedente

Il prossimo

Per quanto riguarda la sicurezza, ExpressVPN è anche la nostra VPN più sicura, con molteplici modalità di crittografia e impostazione predefinita su OpenVPN, l’opzione più sicura tra i protocolli VPN. Grazie a tutto ciò, ti viene quasi garantito l’anonimato completo durante l’utilizzo di ExpressVPN e il lato positivo è che non devi nemmeno configurarlo.

È la nostra migliore VPN per la Cina per un motivo e, se in grado di gestire la Repubblica popolare cinese, come regola generale, può gestire anche la normale vecchia Repubblica cinese.

Per quanto riguarda la rete di server, anche tu sei ben servito. Quando si tiene conto della diffusione, ExpressVPN ha uno dei più grandi del settore, sebbene i suoi numeri siano inferiori rispetto alla maggior parte dei suoi concorrenti perché utilizza alcuni server ad alta capacità anziché un gruppo di quelli più piccoli.

Ha anche due server nella stessa Taiwan.

Altri motivi per cui ci piace ExpressVPN

Oltre a tutto ciò, ExpressVPN è anche incredibilmente facile da usare. La sua interfaccia è praticamente costituita da un solo pulsante enorme, su cui fai clic per attivarlo e di nuovo per spegnerlo. È praticamente tutto, a meno che tu non voglia cambiare server, cosa che puoi fare attraverso il suo semplice menu. È un sistema quasi infallibile, come puoi leggere nella nostra recensione ExpressVPN.

L’aspetto negativo di ExpressVPN, tuttavia, è il suo prezzo, che arriva a $ 100 all’anno. Questo è piuttosto costoso rispetto al resto del mercato, specialmente quando il numero due e tre in questo elenco offrono offerte pluriennali per circa lo stesso importo. 

Detto questo, ottieni ciò per cui paghi ed ExpressVPN vale ogni centesimo. Provalo usando la garanzia di rimborso di 30 giorni per vedere cosa intendiamo.

NordVPN

Nello slot numero due troviamo la nostra seconda migliore VPN complessiva, NordVPN. Segna bene sotto tutti gli aspetti, proprio come ExpressVPN, ma sempre un piccolo taglio sotto la concorrenza. Questo è uno schema che emerge rapidamente anche nel nostro confronto tra ExpressVPN e NordVPN. 

NordVPN-Slider1

NordVPN-Slider2

NordVPN-Slider3

NordVPN-Slider4

NordVPN-Slider5

Precedente

Il prossimo

Prendi velocità, per esempio. NordVPN non è sciatto, ma poiché utilizza un gran numero di server più deboli, la velocità diventa rapidamente incoerente. Tuttavia, la rete è più grande di chiunque altro, con oltre 5.500 server sparsi in tutto il mondo, molti dei quali in Asia, tra cui Taiwan.

Tuttavia, quando si tratta di sicurezza, NordVPN è eccellente, offrendo non solo la crittografia top-of-the-line, ma anche una maggiore personalizzazione rispetto a ExpressVPN. È anche la nostra migliore VPN per il torrenting, grazie ai suoi server P2P “speciali”, quindi se la pirateria è il motivo principale per ottenere una VPN, NordVPN è la strada da percorrere.

Altri motivi per cui ci piace NordVPN

NordVPN è anche molto facile da usare, differendo da ExpressVPN optando per un approccio più grafico con una mappa del mondo in cui è possibile scegliere le posizioni a cui connettersi. Il livello dietro la mappa è più basato su elenchi, il che funziona bene, sebbene comporterà uno scorrimento maggiore di quello con cui potresti sentirti a tuo agio. Controlla la nostra recensione NordVPN per maggiori dettagli.

Tuttavia, la più grande vittoria con NordVPN arriva nella pagina dei prezzi. Tre anni con questo eccellente servizio ti riporteranno indietro di pochi dollari a nord di un Benjamin. Questo rende quasi un terzo del prezzo di ExpressVPN e solo un po ‘più costoso del nostro prossimo ingresso, CyberGhost. NordVPN offre anche un rimborso di 30 giorni, quindi dai un’occhiata a tuo piacimento.

CyberGhost

Con CyberGhost completiamo le nostre prime tre scelte delle migliori VPN per Taiwan. È un servizio eccellente e può essere trovato in molti dei nostri elenchi, inclusa la migliore VPN per più dispositivi, ma manca il grido che ExpressVPN e NordVPN hanno in alcune aree chiave. 

CyberGhost-Slider1

CyberGhost-Slider2

CyberGhost-Slider3

CyberGhost-Slider4

CyberGhost-Slider5

Precedente

Il prossimo

Per uno, le velocità di CyberGhost sono un po ‘lente, uscendo piuttosto male durante i nostri test di velocità. In effetti, è uno dei peggiori in termini di velocità tra le nostre VPN più votate ed è salvato solo dal fatto che funziona così bene in ogni altra area (leggi di più su questo nella nostra recensione di CyberGhost).

Ad esempio, ha una grande rete di server, con server sia a Taiwan che nella regione più ampia (è anche una delle nostre migliori VPN per le scelte della Corea del Sud). Tuttavia, offre anche un’eccellente sicurezza, che puoi configurare a tuo piacimento. Ha anche un kill switch reattivo, che sarà l’ideale per i torrenters e altri che condividono informazioni sensibili.

Altri motivi per cui ci piace CyberGhost

CyberGhost ha intrapreso una strada diversa rispetto a ExpressVPN e NordVPN nella sua interfaccia, optando per un design basato su piastrelle che ottiene il punto ma a volte può sembrare un po ‘goffo (controlla i nostri articoli CyberGhost vs. ExpressVPN e CyberGhost vs. NordVPN per più sulle differenze). Detto questo, fa ancora un ottimo lavoro e si adatta particolarmente bene agli appassionati di Windows 10. 

CyberGhost si distingue anche da altre VPN di alto livello per il suo prezzo. Attualmente è il più economico del suo genere, costa solo $ 100 per tre anni di servizio. Inoltre, offre anche una versione di prova di una settimana per la sua applicazione mobile (la versione desktop dura solo un giorno) e ha una garanzia di rimborso di 45 giorni. Immaginiamo che da solo valga la pena provare.

VPNArea

Al quarto posto c’è VPNArea, che negli ultimi mesi ha trovato la sua strada in sempre più nelle nostre liste grazie al suo servizio in costante miglioramento. Per uno, la sua velocità è costantemente buona, il che è un risultato che non tutti i servizi riescono. Leggi la nostra recensione di VPNArea per ulteriori informazioni al riguardo. 

VPNArea-Slider1

VPNArea-Slider2

VPNArea-Slider3

VPNArea-Slider4

VPNArea-Slider5

Precedente

Il prossimo

Ci piacciono anche le sue opzioni di sicurezza – sebbene abbia meno campane e fischietti rispetto alle nostre altre voci – poiché fa tutto bene senza troppi strani shenanigans. VPNArea funziona e ti terrà al sicuro mentre sei online. Per un esempio di un servizio che sembra non curare, leggi la nostra recensione su X-VPN.

Per quanto riguarda i server, VPNArea ne ha alcuni a Taiwan, nonché nei paesi circostanti, compresa la Cina continentale. Se vuoi, per esempio, sbloccare Youku, è un’ottima scelta, anche se consigliamo sempre alle persone di non condividere troppe informazioni sensibili su Internet cinese. Tuttavia, è una cosa utile avere, soprattutto se la tua attività ti fa attraversare spesso lo stretto di Taiwan.

Altri motivi per cui ci piace VPNArea

Oltre ad essere affidabile, veloce e sicuro, VPNArea è anche abbastanza facile da usare. Segue un’interfaccia noiosa standard che reagisce rapidamente a tutto ciò di cui hai bisogno e ti consente di scegliere tra tutti i suoi server utilizzando un elenco alfabetico o uno basato sulla posizione. Non vincerà alcun premio, ma ottiene il lavoro fatto.

Tuttavia, appena VPNArea si distingue in molte aree, ha un ottimo prezzo. Sebbene non offra offerte pluriennali, ha uno dei migliori piani annuali a $ 60, quindi è ottimo per le persone con un budget limitato. Ti consigliamo di fare un giro usando la sua garanzia di rimborso di 30 giorni.

TorGuard

Stiamo completando questa carrellata con TorGuard, un ottimo servizio che segna bene in tutti i nostri criteri principali ma è solo una seccatura da usare. Tuttavia, la sua natura complicata lo rende perfetto per i fanatici della tecnologia ed è ben visibile nella nostra migliore lista VPN per Linux.

TorGuard-Slider1

TorGuard-Slider2

TorGuard-Slider3

TorGuard-Slider4

TorGuard-Slider5

Precedente

Il prossimo

È anche la migliore VPN con IP dedicati perché TorGuard semplifica l’acquisto dello spazio del server solo per te, rendendolo ideale da utilizzare a Taiwan e in Cina. Non solo avrai accesso ai server pubblici nella regione, ma puoi anche acquistare uno spazio dedicato, che è un’opzione molto sicura. 

Inoltre, ottieni anche la sicurezza più configurabile del settore, quindi il tuo anonimato è quasi garantito. È anche molto veloce, battuto solo da ExpressVPN e da alcuni altri provider VPN.

Altri motivi per cui ci piace TorGuard

Tuttavia – e sapevi che ce ne sarebbe stato uno per la scelta numero cinque in questo elenco – TorGuard è difficile da usare. Devi davvero sapere cosa stai facendo per gestire le impostazioni, per quanto siano profonde. Va bene di per sé, ma per qualche ragione l’interfaccia di TorGuard è semplicemente non intuitiva, con pulsanti stranamente posizionati e strane scelte di design.

Se riesci a gestirlo, tuttavia, consigliamo TorGuard a tutti coloro a cui piace entrare nelle viscere della propria tecnologia. È molto soddisfacente far sì che questo servizio funzioni esattamente come desideri e utilizzarlo è un piacere per i geek. Viene fornito con un rimborso di una settimana, quindi ti consigliamo di provarlo.

Pensieri finali

Sebbene Taiwan non sia il primo paese a venire in mente quando pensi alla censura di Internet, ti consigliamo di utilizzare una VPN mentre sei lì, anche se è solo per darti un po ‘di tranquillità. ExpressVPN è la nostra scelta migliore, ma una qualsiasi delle altre quattro in questa lista ti darà buoni risultati.

Quali sono le tue esperienze con Internet di Taiwan? Hai usato una VPN mentre sei lì? Fateci sapere nei commenti qui sotto. Come sempre, grazie per la lettura.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map