Il miglior software di crittografia del 2020: Boxcryptor, NordLocker e altro

Quando si tratta di proteggere i tuoi dati dal crimine informatico, è difficile battere il software di crittografia. Sebbene sia necessario utilizzare un antivirus sicuro, un gestore di password e una VPN, il modo migliore per proteggere i file è crittografarli direttamente. In questa guida, analizzeremo il miglior software di crittografia in modo da poter proteggere i tuoi dati. 


Abbiamo sei opzioni, alcune delle quali gratuite e altre a pagamento. Indipendentemente da ciò, ognuno porta il suo fascino unico al tavolo, sia che si tratti di funzionalità, usabilità o sicurezza. Forniremo una breve panoramica di ciascun software, quindi se vuoi saperne di più, leggi la nostra recensione dedicata. 

Se vuoi saltare l’hoopla, allora registra un account con Boxcryptor. Anche se dovrai pagare per un piano premium per ottenere tutto ciò che Boxcryptor ha da offrire, il prezzo vale la pena. Dall’usabilità alle funzionalità fino alla sicurezza, Boxcryptor fa tutto bene, quindi se vuoi un software veloce, è quello che fa per te. 

Il miglior software di crittografia

  1. BoxCryptor
  2. Cryptomator
  3. NordLocker
  4. AxCrypt
  5. BitLocker
  6. veracrypt

1. Boxcryptor

In un mercato pieno di software di crittografia open source, Boxcryptor adotta un approccio più commerciale. Sebbene non sia così flessibile per i dadi tecnologici, Boxcryptor lo compensa con un sistema chiuso ricco di funzionalità che funziona in ogni circostanza. Anche il prezzo è giusto, con un generoso piano gratuito e tariffe basse per le imprese. 

BoxCryptor-slider1

Ciò che spicca di più è l’accessibilità di Boxcryptor. Prende quello che di solito è un software tecnico e lo rende accessibile. Quando installi l’app, trova immediatamente le cartelle di archiviazione cloud installate sul tuo sistema e le aggiunge come posizioni. Da lì, si tratta semplicemente di trascinare file e cartelle nella posizione corretta; saranno crittografati automaticamente. 

BoxCryptor-conto-link

La condivisione è un gioco da ragazzi con Boxcryptor che supporta più di 30 servizi di archiviazione cloud, ma puoi anche condividere direttamente i file crittografati. L’utente finale avrà ovviamente bisogno di un account Boxcryptor per accedere ai dati crittografati. Tuttavia, è completamente gratuito farlo. Poiché Boxcryptor supporta un piano gratuito limitato, la condivisione sicura dei dati personali non è un problema. 

Boxcryptor seleziona tutte le scatole che dovrebbe con prezzi ragionevoli, sicurezza eccellente e supporto meraviglioso per la piattaforma. Puoi leggere la nostra recensione completa su Boxcryptor per saperne di più o prendere il piano gratuito per un giro per vedere come ti piace.

2. Cryptomator

Cryptomator è una delle tante forcelle TrueCrypt che si colloca tra le nostre migliori alternative TrueCrypt. Sebbene privo di funzionalità rispetto a Boxcryptor, Cryptomator lo compensa con un’usabilità eccellente e una solida sicurezza. Se stai cercando uno strumento di crittografia gratuito, Cryptomator fa per te. 

cryptomator-review-criptato-cartella

A differenza di Boxcryptor, Cryptomator è completamente gratuito. Puoi donare per utilizzare il software, se lo desideri, ma non è obbligatorio. Considerando quanto è facile utilizzare Crytomator, il fatto che sia gratuito è scioccante. Detto questo, la mancanza di un prezzo comporta alcuni avvertimenti, in particolare per quanto riguarda le funzionalità. 

Cryptomator non è il miglior software di crittografia a causa della sua mancanza di integrazione con servizi di terze parti. Puoi salvare i tuoi file con qualsiasi servizio cloud, ma invece di generare un singolo deposito crittografato, Cryptomator crea una gerarchia di cartelle. Ciò può rendere il trascinamento dei file nella cartella corretta un po ‘goffo. 

Anche così, Cryptomator è gratuito, nonostante si senta come un software a pagamento. Ti manca la crittografia dell’intero disco, ma per quanto riguarda la crittografia dei file gratuita, Cryptomator è difficile da battere. Puoi leggere la nostra recensione completa su Cryptomator per saperne di più o scaricare e provare tu stesso.

3. NordLocker

NordLocker è l’ultimo di Tefincom, la gigantesca società tecnologica dietro NordVPN e NordPass. Sebbene NordLocker non sia così ricco di funzionalità come la sua controparte di rete privata virtuale, è comunque uno strumento di crittografia dei file ragionevole. 

nordlocker-Review-windows

Fa la nostra lista per la sua facilità d’uso. NordLocker presenta un’interfaccia simile a Esplora risorse di Windows, che visualizza i file e le cartelle crittografati. A differenza di Cryptomator, ti viene chiesto di creare degli armadietti, che vengono archiviati come singoli file sul tuo computer. Sebbene sembrino un singolo file in forma crittografata, il tuo armadietto può avere una gerarchia di cartelle complete.

nordlocker-review-creare-spogliatoio

I dati sicuri non sono un problema per NordLocker, con estensione dei file illimitata e supporto dimensioni. Tuttavia, per il privilegio di quel supporto illimitato, dovrai pagare un bel soldo. Sebbene abbia un piano gratuito limitato, NordLocker è uno dei software di crittografia più costosi disponibili, con un costo di quasi $ 10 al mese. 

Anche il piano gratuito è più simile a una prova, con NordLocker che limita i tuoi dati a soli 5 GB. Anche così, il software supera i suoi concorrenti con un’interfaccia meravigliosamente intuitiva. Puoi leggere la nostra recensione di NordLocker per saperne di più o scaricare il piano gratuito per vedere come ti piace.

4. AxCrypt

Rilasciato originariamente nel 2001, AxCrypt è uno dei più antichi software di crittografia disponibili. È uno strumento solido, con molteplici opzioni di sicurezza e privacy. Tuttavia, dovrai entrare nelle trincee affinché sia ​​il più efficace possibile. Le impostazioni predefinite installate da AxCrypt rendono vulnerabili alcuni file. 

folder-locations AxCrypt-review-

Dipende da come AxCrypt gestisce le sottocartelle. Per impostazione predefinita, AxCrypt non crittografa le sottocartelle all’interno di una cartella crittografata. Ciò significa che potresti trascinare alcune cartelle in una cartella principale e non verranno crittografate. Per fortuna, puoi attivare l’opzione “include sottocartelle” per aggirare questo problema. 

Altrimenti, AxCrypt è fantastico. Sono disponibili piani gratuiti e premium, sebbene consigliamo la versione a pagamento. Ti dà l’opzione tra la crittografia AES a 128 o 256 bit, mentre il piano gratuito include solo il primo. Tuttavia, utilizza la crittografia AES, quindi i tuoi file sono sicuri. 

AxCrypt-Review-windows

AxCrypt non è presente in alcune aree chiave, collocandolo più in basso nel nostro elenco. Nonostante ciò, è una scelta decente nel software di crittografia. Il piano gratuito è generoso, nonostante sia meno sicuro, e le opzioni di condivisione sono eccellenti. Puoi saperne di più su quelli nella nostra recensione di AxCrypt o scaricare la versione di prova gratuita per vedere come ti piace.

5. BitLocker

Se stai cercando un software di crittografia facile da usare, non è più conveniente di BitLocker. Se non sei a conoscenza, BitLocker è lo strumento di crittografia fornito con tutte le versioni di Windows. Anche se non è eccezionale quando si tratta di crittografia dei file, BitLocker ha la capacità di crittografare un intero volume. 

windows-BitLocker

Per questo motivo, non ci riferiremo ad esso come software di crittografia dei file, come le altre opzioni in questo elenco. Sebbene i tuoi file siano tecnicamente crittografati, BitLocker non li gestisce a livello di file o cartella. Piuttosto, è uno strumento di crittografia del disco in grado di proteggere un intero disco rigido o un volume specifico su un disco rigido. 

Detto questo, non dovresti semplicemente usare BitLocker senza preoccupazioni. Poiché non crittografa semplicemente i file, BitLocker è suscettibile agli attacchi di avvio a freddo, quando il disco crittografato viene avviato da un supporto rimovibile. Inoltre, le chiavi BitLocker sono archiviate nella memoria di sistema, il che le espone a ulteriori attacchi. 

Anche se dovresti essere a conoscenza di questi problemi di sicurezza, non dovrebbero allontanarti da BitLocker. Poiché è focalizzato localmente, l’utente malintenzionato dovrebbe avere accesso al tuo computer per invalidare la crittografia. BitLocker è ancora uno strumento eccellente per gli utenti di Windows Pro ed Enterprise che necessitano della crittografia dell’intero disco.

6. VeraCrypt

VeraCrypt è una delle forcelle TrueCrypt più popolari disponibili, basata sul codice sorgente TrueCrypt dopo la sua interruzione nel 2014. Sebbene sia difficile da usare, VeraCrypt è altamente personalizzabile, rendendolo tra i migliori software di crittografia per i tecnici.

veracrypt-review-drive-montato

Prima di accedere alle funzionalità, dovremmo menzionare che VeraCrypt è un software di crittografia totalmente gratuito. Manca alcune delle funzionalità di qualità della vita viste con Boxcryptor e NordLocker, ma per il prezzo basso gratuito, è difficile lamentarsi. Puoi donare al progetto, se vuoi, che va direttamente al piccolo team di sviluppo. 

A differenza dei suddetti strumenti, VeraCrypt fornisce la crittografia dei file, nonché la crittografia dell’intero disco e del sistema. Detto questo, tutto è gestito come un volume da Windows. È necessario creare un volume e specificarne le dimensioni prima di archiviare qualsiasi file lì. Indipendentemente dalla quantità di dati archiviati nel volume, verranno visualizzati come dimensioni specificate durante la configurazione del software. 

Ci sono alcune caratteristiche uniche anche quando si tratta di negabilità plausibile. È possibile nascondere un volume all’interno di un volume, se lo si desidera, e persino un sistema operativo all’interno di un sistema operativo. 

Ciò significa che anche se qualcuno ti stesse minacciando di persona, potresti avviare un sistema operativo o un volume falso invece di quello reale. Puoi saperne di più a riguardo nella nostra recensione completa su VeraCrypt. 

Che cos’è il software di crittografia?

Il software di crittografia è esattamente quello che sembra: un software che ti consente di crittografare file e cartelle. Esistono tuttavia diversi tipi di software di crittografia. Il più comune è il software di crittografia dei file, che, come suggerisce il nome, consente di crittografare file e cartelle. 

La cosa importante da notare qui è a quale livello ha luogo la crittografia. Windows o qualsiasi sistema operativo in uso, può comunque gestire il file o la cartella crittografati come se fosse qualsiasi altro file. Questi strumenti di crittografia sono molto pratici per la condivisione dei dati, in quanto non è necessario crittografare un intero disco per condividere alcuni file. 

Se desideri crittografare solo un singolo file, dovrai utilizzare un software di crittografia dei file. La crittografia dell’unità, d’altra parte, è come il backup online. Invece di gestire file e cartelle, il software di crittografia del disco può proteggere un intero disco rigido o volume. 

Il software di crittografia del volume è ciò che dovresti cercare per i dati di seduta o dati a cui non hai bisogno di un accesso coerente. Ciò garantisce che l’intera unità e la sua gerarchia siano sicure, quindi cose come la struttura delle cartelle e i nomi dei file non saranno leggibili fino a quando i dati non verranno decifrati.

Scelta del miglior software di crittografia

La scelta del miglior software di crittografia è iniziata con la sicurezza. Il core dovrebbe essere la crittografia AES a 256 bit, poiché il software che utilizza qualcosa di meno non vale la pena perdere tempo. Per noi, la preoccupazione non riguarda la crittografia locale, ma piuttosto come il tuo account è autenticato e come i tuoi file crittografati vengono sincronizzati su tutti i dispositivi. 

La maggior parte dei software di crittografia è sicura e se ti attieni a una delle opzioni di cui sopra, starai bene. Il software che ti consente di utilizzare il cloud e condividere i file comporta un rischio maggiore, poiché trasferisci attivamente i file crittografati su Internet. Per consentire al destinatario di decrittografare il file, è necessario disporre di una chiave, che viene anche trasferita con il file. 

Al di fuori della sicurezza, l’usabilità è una preoccupazione fondamentale. Il software di crittografia dei file può essere scoraggiante, quindi è essenziale un processo di crittografia semplificato. Dopotutto, proteggere i tuoi dati non dovrebbe essere difficile.

Infine, abbiamo considerato il prezzo. Windows include il suo strumento di crittografia BitLocker gratuito e sono disponibili numerosi strumenti di crittografia gratuiti di terze parti. Non siamo contrari al software di crittografia a pagamento. Tuttavia, se sceglie di farlo, la tariffa deve essere giustificata con funzionalità extra, integrazione più profonda e un’interfaccia altamente utilizzabile.

Come crittografare i tuoi file

La crittografia specifica dei file richiede un software di crittografia dei file. Come accennato in precedenza, si tratta di un software che gestisce file e cartelle anziché un intero volume di disco o unità. Il processo cambia un po ‘tra diversi software. Tuttavia, su Windows, di solito è possibile gestire le cose tramite Esplora risorse. 

Ci sono alcune cose a cui dovrai prestare attenzione, in particolare quando si tratta di cartelle crittografate. Solo perché una cartella è crittografata non significa necessariamente che anche le cartelle contenute al suo interno siano crittografate. La maggior parte dei software moderni gestisce i problemi delle sottocartelle, ma tienilo a mente quando cerchi di proteggere i tuoi file. 

Anche la crittografia dei file potrebbe non essere un sottoprodotto della crittografia delle cartelle, quindi controlla all’interno della cartella crittografata per assicurarti che i tuoi dati siano al sicuro. Nel migliore dei casi, il software in uso creerà un singolo file che contiene dati per i file, le cartelle e la struttura delle cartelle che è possibile montare utilizzando il software.

Pensieri finali

Ci sono molte opzioni quando si tratta di software di crittografia, non importa se vuoi andare open-source o attenersi a Windows BitLocker. Fintanto che segui uno dei nostri suggerimenti di cui sopra, tuttavia, sarai al sicuro. Detto questo, raccomandiamo di più Boxcryptor, non solo perché è facile da usare, ma è anche ricco di funzionalità. 

Cosa ne pensi però? C’è un software mancante? Con quale opzione scegli? Facci sapere nei commenti qui sotto e, come sempre, grazie per la lettura.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me