Recensione OneDrive – Aggiornato 2020

Recensione di OneDrive

OneDrive è l’ingresso di Microsoft nel grande, brutto mondo dello storage nel cloud, e il colosso di Redmond è entrato con le pistole in fiamme. Offrendo l’integrazione con Office e molte altre app, oltre a un piano tariffario decente, sembra che molto poco si trovi sulla strada di OneDrive. O lo fa? Controlla la nostra recensione per la risposta.


Recensioni su Cloud Storage

OneDrive è un prodotto Microsoft progettato per entrare nel mercato del cloud storage. Ha un passato impreciso per quanto riguarda la privacy, inclusa la connessione al progetto PRISM. Da allora OneDrive ha aggiornato la sua sicurezza, ma non abbastanza per adattarsi alle soluzioni di archiviazione cloud più sicure sul mercato.

Brilla nei dipartimenti di produttività e collaborazione, il che non sorprende se si considera che si connette a molti altri prodotti Microsoft, inclusi Office Online, Skype, Outlook e la suite Office 365 per desktop. OneDrive non è sul nostro miglior cloud storage per l’elenco di collaborazione, ma la sua controparte aziendale, OneDrive for Business, è.

Il suo piano personale non può competere con i migliori sul mercato, ma il piano Home è un’ottima offerta. OneDrive non è in ritardo nel reparto velocità e i suoi clienti ti consentono di condividere facilmente file e cartelle. Anche l’esperienza dell’utente è piacevole.

Resta con noi mentre entriamo nel dettaglio delle sue capacità in questa recensione di OneDrive e vediamo perché pensiamo che sia uno dei migliori fornitori di cloud storage là fuori, nonostante i suoi difetti.

File dell'interfaccia Web di OneDrive

Cursore della cartella di sincronizzazione di OneDrive

OneDrive App Launcher

OneDrive Crea condivisione file di collegamento

OneDrive Word online

Precedente

Il prossimo

Punti di forza & Punti di debolezza

Alternative per OneDrive

Caratteristiche

Come previsto, OneDrive si integra con l’app Office Online di Microsoft. Tale integrazione consente di aprire, modificare e collaborare online sui documenti di Office. Indipendentemente dal tuo abbonamento, puoi utilizzare Office Online gratuitamente. In questo modo, è simile a Google Documenti, di cui puoi saperne di più nella nostra recensione di Google Drive.

Per le versioni desktop di Microsoft Office, dovrai abbonarti al piano di Office 365 o OneDrive for Business. Leggi la nostra recensione su OneDrive for Business per ulteriori informazioni.

OneDrive salva automaticamente foto e video sui dispositivi collegati a un computer su cui è installato. Puoi impostarlo per fare lo stesso anche per gli screenshot acquisiti. La sua anteprima fotografica offre anche più di opzioni di base. Può aggiungere le tue foto agli album, riprodurle in una presentazione, aggiungere un effetto, ruotare, visualizzare nelle dimensioni originali e altro ancora.

L’app Web di OneDrive ha Skype incorporato, quindi puoi usarla per chattare ed effettuare chiamate in conferenza. Coloro che desiderano aggiungere un altro livello di sicurezza e privacy su Skype dovrebbero leggere il nostro miglior articolo VPN per Skype.

Con Office e OneDrive, puoi co-modificare e condividere file direttamente nelle tue app di Office, come Word, Excel e PowerPoint. Il client desktop OneDrive e Office lavorano insieme per sincronizzare i documenti in OneDrive e consentirti di collaborare con altre persone su documenti condivisi contemporaneamente.

Microsoft Onedrive-skype-integrazione

OneDrive si integra con OneNote, l’app per prendere appunti di Microsoft. È utile per sincronizzare e condividere note e offre un design flessibile delle note. È una delle migliori app per prendere appunti e puoi trovarne di più nella nostra recensione di OneNote.

Esistono diverse app che possono aiutare la tua produttività, tra cui Sway, un’app di pubblicazione di contenuti e Forms, un’app di gestione del flusso di lavoro.

Panoramica delle funzionalità di OneDrive

Logo OneDrivewww.onedrive.com

A partire da $ 199 al mese per 50 GBTutti i piani

Sync

Sincronizza cartella

Sincronizzazione a livello di blocco

Sincronizzazione selettiva

Gestione della larghezza di banda

Sincronizza qualsiasi cartella

Condivisione di file

Condivisione collegamento file

Link password

Link date di scadenza

Condivisione cartella

Autorizzazioni per le cartelle

Limiti download link

Carica link

Produttività

Anteprime dei file

Modifica file

Collaborazione in-app

Office Online

documenti Google

App Note

Riproduzione multimediale

App mobili

Conservazione dei file eliminati

versioning

WebDAV

Sicurezza

Crittografia a riposo

Crittografia in transito

Protocollo di crittografia
AES 256-bit

Conoscenza zero

Autenticazione a due fattori

Posizione del server
NOI

Supporto

Assistenza 24/7

Supporto chat dal vivo

Assistenza telefonica

Supporto via email

Forum degli utenti

Base di conoscenza

Varie

Piano gratuito

Prezzi

Il piano gratuito di OneDrive offre 5 GB di spazio di archiviazione, che non è avaro come i 2 GB che ricevi da Dropbox, ma non è nemmeno vicino ai 15 GB di Google Drive. Per questo motivo, non può essere confrontato con i servizi presenti nel nostro miglior articolo di archiviazione cloud gratuita.

Non ci sono molti piani premium tra cui scegliere. In effetti, gli utenti personali possono scegliere tra due: il piano da 50 GB e Office 365 personale. Il primo non è una grande offerta perché non fornisce molto spazio di archiviazione, ma non è nemmeno costoso.

Office 365 Personal è un affare molto migliore a $ 6,99 al mese o $ 69,99 all’anno. Amazon è migliore, tuttavia, perché il suo piano da 1 TB è di $ 59,99 all’anno. Se vuoi vedere i dettagli dei suoi prezzi, leggi la nostra recensione su Amazon Drive.

pCloud offre un affare ancora migliore perché puoi ottenere 2 TB per un paio di dollari in più al mese. Puoi saperne di più su questo nella nostra recensione di pCloud. Il piano di OneDrive include Office 365, quindi il suo valore è più elevato per coloro che devono usarlo.

Office 365 Home è il luogo in cui OneDrive brilla. Offre 6 TB di spazio di archiviazione a sei utenti, ognuno dei quali ottiene 1 TB, a soli $ 9,99 al mese o $ 99,99 all’anno.

Sebbene OneDrive abbia la sua parte di stranezze, il suo valore è forte. Ti consigliamo di utilizzare il suo piano gratuito per vedere come funziona il servizio prima di iscriverti.

Facilità d’uso

Il client desktop di OneDrive funziona su Windows e macOS, ma non su Linux. Se ti piace il pinguino puoi provare un servizio dal nostro miglior articolo di cloud storage per Linux.

Il client è costituito da un’icona nella barra delle applicazioni e una cartella di sincronizzazione, che è la pratica standard tra i servizi di archiviazione cloud. Viene visualizzata una finestra sottile quando si fa clic sull’icona nella barra delle applicazioni.

Microsoft Onedrive-desktop-client

Puoi usarlo per aprire la cartella di sincronizzazione, controllare lo stato delle sincronizzazioni e accedere alle impostazioni. La finestra delle impostazioni è facile da usare, ma il suo design sembra obsoleto perché sembra una vecchia finestra delle impostazioni. Il client desktop ha un collegamento che apre anche il client web.

Microsoft Onedrive-web-app

Il web client ha un design accattivante e diretto. Non dovrai pescare per quello che stai cercando perché linee chiare, contrasti e un sacco di spazio negativo rendono le cose facili da trovare. Il caricamento è semplice perché puoi trascinare e rilasciare il tuo file o cartella ovunque nell’area di lavoro e inizierà il caricamento. Il client Web può visualizzare i file nell’elenco o nella vista griglia.

Quando passi con il mouse sopra il contenuto, viene visualizzata una piccola casella di controllo che ti consente di selezionare file e cartelle diversi, che puoi quindi modificare utilizzando le azioni dal menu in alto. Le azioni includono “rinomina”, “copia in”, “elimina” e altri. Puoi fare lo stesso per un singolo file o cartella facendo clic con il tasto destro del mouse.

I collegamenti nella parte superiore consentono di avviare sessioni Skype, rivedere le notifiche, modificare le impostazioni e accedere alla guida. Nell’angolo in alto a sinistra, c’è un pulsante per aprire le applicazioni, come Posta, Skype, Calendario, Persone, Attività e tutte le app di Office 365. Ci sono anche pulsanti che caricano file e cartelle dal desktop, ignorando il client di sincronizzazione.

Tutto sommato, il client Web è veloce e si comporta senza intoppi.

Microsoft Onedrive-mobile

Quando sei in viaggio, puoi utilizzare l’app mobile di OneDrive, disponibile per Android e iOS. Ha un design accattivante ed è facile da usare. Puoi anche controllare i tuoi file recenti, il che è un bel tocco e uno che non è comune. Sono presenti funzionalità standard, come l’accesso offline ai file e il caricamento automatico di foto e video. C’è anche una scheda “condivisa”.

Condivisione di file & Sync

Microsoft Onedrive-web-share-cartella

Quando si desidera condividere file o cartelle dall’app Web, lo si genera generando un collegamento. In entrambi i casi, è possibile abilitare la modifica. In caso contrario, l’autorizzazione concessa sarà di sola visualizzazione. Puoi proteggere i tuoi collegamenti impostando password o aggiungendo date di scadenza. Ciò richiede tuttavia un abbonamento a pagamento. C’è una pagina “condivisa” che mostra ciò che hai condiviso con gli altri.

Puoi condividere i tuoi collegamenti ai social network, come Facebook, Twitter, Linkedin e Weibo.

Tuttavia, l’approccio di OneDrive alla condivisione lascia a desiderare. Quando condividi una cartella, non vedi un dialogo per invitare altri come te con molti servizi. Invece, devi fare clic su “e-mail” per vedere un’opzione per inviare inviti.

Questo non è un grosso problema, ma l’altro approccio è più efficiente. Sync.com è un esempio di come dovrebbe funzionare. Maggiori informazioni nella nostra recensione di Sync.com.

Puoi usare OneDrive anche per condividere direttamente dal tuo computer. Per fare ciò, fai clic con il pulsante destro del mouse su un file o una cartella e seleziona “condividi un collegamento OneDrive”. Ciò creerà e copierà un link negli Appunti. Se hai bisogno di più opzioni, puoi selezionare “più opzioni OneDrive” usando lo stesso metodo dopo il quale il client web si aprirà e ti mostrerà più opzioni di condivisione.

L’app per dispositivi mobili mostra le opzioni di condivisione in un’area pop-up chiara e facile da usare. È possibile impostare le autorizzazioni di condivisione su “può modificare” o “può visualizzare” o impostare una data di scadenza. Quando condividi, puoi copiare un link, invitare persone o inviare file direttamente utilizzando Outlook o una qualsiasi delle app sul tuo telefono.

OneDrive non è nell’elenco dei nostri migliori cloud storage per la condivisione, ma potrebbe essere stata una svista da parte nostra perché Dropbox, che ha creato l’elenco, richiede un abbonamento Dropbox Professional da $ 20 per ottenere le stesse funzionalità. Maggiori informazioni su Dropbox nella nostra recensione Dropbox.

Microsoft Onedrive-sync-cartelle

OneDrive segue il modello di sincronizzazione standard sviluppato da Dropbox nel 2007. È costituito da un’icona della barra delle applicazioni e una cartella di sincronizzazione. La cartella di sincronizzazione è come una normale cartella nel tuo file system, con l’unica differenza che è connessa al cloud. Qualsiasi file o cartella in esso inserito verrà archiviato sul disco rigido e sul cloud.

Puoi spostare singoli file nella cartella di sincronizzazione di OneDrive facendo clic con il pulsante destro del mouse e selezionando “sposta su OneDrive”, ma non puoi fare lo stesso con le cartelle.

Non puoi nemmeno sincronizzare cartelle specifiche su OneDrive. Quello che puoi fare è andare nel menu delle impostazioni del client desktop OneDrive e aggiornare le cartelle selezionate da OneDrive per “salvare automaticamente” o, in altre parole, sincronizzare. Su Windows 10, sono “desktop”, “immagini” e “documenti”.

Microsoft Onedrive selettivo-sync

Detto questo, avrai un maggiore controllo su ciò che è sincronizzato con il tuo computer con la sincronizzazione selettiva. I file e le cartelle che scegli di non sincronizzare non occuperanno spazio sul tuo disco rigido o saranno disponibili se sei offline. Non puoi fare lo stesso dall’altra parte perché non puoi scegliere di sincronizzare nessuna cartella.

Se vuoi vedere i tuoi file online senza che occupino spazio, puoi accedere a OneDrive come unità di rete. Tuttavia, dovrai utilizzare un servizio di terze parti. Mountain Duck è una buona scelta per questo. Leggi come creare un primer di unità di rete per assistenza.

Velocità

Abbiamo eseguito diversi test di upload e download utilizzando una cartella da 1 GB. Stavamo usando una connessione Ethernet a Belgrado, in Serbia, con una velocità di upload di 6 megabit al secondo e una velocità di download di 100 Mbps.

OneDrive ha impiegato circa 23 minuti in media per caricare la cartella. Data la nostra velocità di upload, è il più veloce possibile. Il download è durato in media circa tre minuti, il doppio del tempo che ci aspetteremmo a 100 Mbps. Considerando la rete globale di OneDrive, questo è un risultato scadente.

OneDrive ha avuto un piccolo impatto sulle risorse del nostro sistema, ma non così tanto da non poter svolgere altre attività. In questo caso, puoi limitare manualmente le velocità di upload e download.

La velocità di upload sarebbe più veloce se la sincronizzazione a livello di blocco funzionasse per ogni tipo di file, ma funziona solo per i file di Office.

Test Primo tentativo: Secondo tentativo: Media:
Tempo di caricamento00:22:0000:23:0000:23:00
Tempo di download00:04:2000:01:3800:03:00

Sicurezza

In OneDrive mancavano solide misure di sicurezza. Non aveva nemmeno la crittografia a riposo. Ora, tuttavia, OneDrive personal supporta la crittografia in transito e a riposo.

La crittografia a riposo include due componenti: crittografia a livello di disco BitLocker e crittografia per file del contenuto del cliente.

Ogni file è protetto con la propria chiave AES a 256 bit. Inoltre, utilizza il protocollo TLS per impedire il successo degli attacchi man-in-the-middle.

La crittografia privata end-to-end impedisce a chiunque diverso da te di leggere i tuoi file, ma OneDrive non lo offre. Ciò significa che un dipendente disonesto o il governo potrebbe potenzialmente leggere i tuoi dati. Ne parleremo di più nella prossima sezione.

Entrambi i piani di Office 365 sono in grado di rilevare gli attacchi ransomware e aiutarti a ripristinare il tuo OneDrive fino a quando i file non sono stati compromessi, quindi non devi cedere alle richieste dei criminali informatici. Se viene rilevato un attacco, verrai avvisato tramite e-mail, notifiche mobili o desktop e guidato attraverso il processo di recupero.

Ciò implica l’utilizzo della funzione Ripristino file di OneDrive for Business, che è ora disponibile sugli account OneDrive personali. Ti consente di ripristinare OneDrive a un punto temporale precedente nei 30 giorni precedenti.

È inoltre possibile utilizzare la funzione per ripristinare da una cancellazione di massa accidentale, corruzione di file o qualsiasi altro evento catastrofico. Se hai un’attività e desideri le funzionalità avanzate di OneDrive, ti consigliamo di provare OneDrive for Business. Maggiori informazioni nella nostra recensione su OneDrive for Business.

L’integrazione della posta elettronica di OneDrive, Outlook.com, offre un ulteriore livello di protezione e garantisce la crittografia end-to-end della tua email. Quando si utilizza la sua crittografia, l’e-mail rimane crittografata su una connessione protetta e riduce al minimo la minaccia che le informazioni vengano intercettate o divulgate ai criminali informatici.

Se preferisci non fidarti di Microsoft della tua posta elettronica, puoi provare uno dei provider di posta elettronica più sicuri.

vita privata

La privacy è un punto dolente per Microsoft. Come azienda con sede negli Stati Uniti, è soggetta alle leggi e alle normative sulla privacy degli Stati Uniti, che non hanno sempre avuto la migliore reputazione. Uno dei motivi è il progetto PRISM della National Security Agency degli Stati Uniti, un programma segreto di sorveglianza del governo con il quale Microsoft avrebbe dovuto essere coinvolto.

La legge CLOUD, che consente alle agenzie di alfabeto degli Stati Uniti di obbligare OneDrive a divulgare i dati indipendentemente da ciò che si trova, è di particolare nota. Quando lo prendi in considerazione, non sorprende che gli Stati Uniti non siano tra i Paesi con le migliori leggi sulla privacy.

Microsoft potrebbe non avere avuto molta scelta in merito, ma una società con sede al di fuori degli Stati Uniti non avrebbe dovuto affrontare lo stesso dilemma se non fosse basata in Cina.

Sync.com in Canada e Tresorit in Olanda sono buone alternative per chi è attento alla privacy. Leggi la nostra recensione Sync.com e la recensione Tresorit per saperne di più sui servizi.

Nessuna delle due società è soggetta alle leggi sui dati degli Stati Uniti ed entrambe forniscono gratuitamente la crittografia end-to-end privata. Leggi il nostro articolo sui migliori fornitori di servizi cloud basati fuori dalla portata delle mani difficili di zio Sam per ulteriori idee.

Microsoft Onedrive-privacy del pannello di controllo

Con OneDrive, puoi accedere e cancellare alcuni dei tuoi dati utilizzando la dashboard sulla privacy di Microsoft. Inoltre, puoi controllare l’uso dei tuoi dati per la pubblicità Microsoft sulla sua pagina di rinuncia. Ci sono buone probabilità che tu stia utilizzando l’ultima versione di Windows, quindi leggi il nostro articolo sulle impostazioni della privacy di Windows 10 per sapere come modificare anche la sua privacy.

Non tutti i dati personali elaborati da Microsoft sono accessibili o controllati tramite gli strumenti sopra. Se si desidera accedere o controllare i dati personali elaborati dalla società che non sono disponibili tramite tali strumenti o direttamente tramite i prodotti Microsoft che si utilizzano, è possibile contattare Microsoft.

Ci sentiremmo meglio se fosse disponibile la crittografia a conoscenza zero, ma OneDrive non ce l’ha. Per ulteriori opzioni, controlla i servizi nel nostro miglior elenco di servizi di archiviazione cloud a conoscenza zero.

Assistenza clienti

Microsoft Onedrive-help-center

Puoi utilizzare il centro assistenza online di Microsoft per il suo software, tra cui OneDrive, Office 365 e Office Online.

Puoi cercare gli argomenti della guida o sfogliare per categoria. Le categorie di OneDrive includono “Guida introduttiva”, “File”, “Condivisione e collaborazione”, “Sincronizzazione”, “Dispositivi mobili e Mac”, “Account e archiviazione” e “Risoluzione dei problemi”. Il sito Web ha molte pagine di formazione e molte includono video.

Se ciò non aiuta, puoi contattare il supporto Microsoft via email o provare il forum della community.

Non esiste supporto telefonico o di chat. Abbiamo contattato l’assistenza via e-mail ed è stato rapido rispondere alla nostra domanda, impiegando solo 45 minuti.

Microsoft Onedrive-user-forum

Puoi utilizzare il forum degli utenti per pensare fuori dagli schemi, in cui il personale di supporto qualificato non è sempre bravo, ma il forum ufficiale di Microsoft non sembra generare molte risposte da parte di utenti o dipendenti.

Il verdetto

I principali vantaggi dell’utilizzo di OneDrive sono produttività, collaborazione e velocità. Si collega a molte app Microsoft, le più utili delle quali sono probabilmente Office Online e la sua controparte desktop, Office 365.

Office 365 aumenta il valore dei suoi piani premium perché è incluso in due di essi. Gli utenti che desiderano utilizzare l’archiviazione cloud, ma non vogliono pagare per la versione desktop della suite Office, beneficiano molto di queste offerte. Altre funzioni utili includono la riproduzione multimediale, l’integrazione con Outlook e altro ancora.

La sua sicurezza e privacy non sono di altissimo livello, anche se sono migliori di prima. La mancanza di crittografia a conoscenza zero è un punto dolente perché OneDrive è un prodotto basato negli Stati Uniti.

Detto questo, OneDrive offre un’esperienza utente piacevole, soprattutto nelle app Web e smartphone.

Cosa ne pensi di OneDrive? Pensi che le sue funzionalità, app e un buon rapporto qualità-prezzo siano sufficienti per provarlo? Fateci sapere nei commenti qui sotto. Grazie per aver letto.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map