Wave Review – Aggiornato 2020

Revisione contabile di Wave

Wave è un programma di contabilità online gratuito e intuitivo. È estremamente popolare, ma, come puoi leggere nella nostra recensione completa di Wave, il team di Cloudwards.net ritiene che i suoi concorrenti pagati abbiano quel piccolo vantaggio in più quando si tratta di contabilità avanzata.


Best-contabili-Software-recensioni

Wave è una delle migliori opzioni software di contabilità disponibili, in particolare per liberi professionisti e piccole imprese. Il più grande vantaggio di Wave rispetto ai suoi concorrenti è che offre funzionalità di base gratuite, che vengono addebitate da altre piattaforme. Gli unici servizi per cui paghi sono i salari e i pagamenti con carta di credito.

Wave offre molte funzionalità e la maggior parte sono quelle che ti aspetteresti da qualsiasi piattaforma di contabilità. Le sue caratteristiche sono sufficienti per le piccole imprese, ma se hai bisogno di qualcosa di più potente, i suoi concorrenti a pagamento QuickBooks Online o FreshBooks valgono comunque il prezzo.

Wave è facile da usare, anche per le persone che non hanno familiarità con la contabilità o la contabilità. Puoi creare una fattura in pochi minuti e i tuoi clienti possono pagarti direttamente dalla loro fattura perché Wave ha un proprio sistema di elaborazione dei pagamenti. Il layout è pulito e di facile comprensione e esiste un flusso chiaro per ciascuna delle funzionalità di Wave.

Se sei un libero professionista o un imprenditore che necessita solo di una piattaforma di contabilità semplice ma affidabile, ti consigliamo di provare Wave. Non hai nulla da perdere, soprattutto perché quasi tutte le sue funzionalità sono gratuite.

Punti di forza & Punti di debolezza

Alternative per Wave Accounting

Caratteristiche

Wave include le funzionalità di base che dovrebbero avere tutte le piattaforme di contabilità, anche se non sono così potenti come quelle che puoi trovare con le piattaforme a pagamento. Tuttavia, le funzionalità di Wave sono facili da usare e fanno il lavoro.

Simile alla funzione di “inventario” presente in altri software di contabilità, come Sage o Xero (leggi la nostra recensione di Sage e la recensione di Xero per saperne di più), Wave ha una pagina di “prodotti e servizi” in cui puoi registrare tutto ciò che acquisti o vendi. Detto questo, questa funzione è più simile a un elenco di articoli, poiché tiene traccia solo dei nomi e dei prezzi dei prodotti.

Si noti che Wave ha due elenchi di articoli diversi, uno per le fatture di vendita e uno per le fatture. Devi aggiungere un articolo al rispettivo elenco di “prodotti e servizi” prima di poterlo utilizzare in una fattura o fattura. Puoi trovare le pagine “prodotti e servizi” nelle categorie “vendite” e “acquisti”.

onda nuovi prodotti

Nella pagina “prodotti e servizi”, puoi aggiungere un nuovo elemento o modificarne uno esistente. Per rendere un articolo disponibile per le fatture, seleziona la casella “vendilo”. Per renderlo utilizzabile sulle bollette, seleziona la casella “acquista questo”.

Puoi anche impostare un feed bancario per Wave collegando il tuo conto bancario o la tua carta di credito. Wave recupera i tuoi estratti conto tramite il tuo conto bancario online in modo che le tue transazioni vengano automaticamente aggiornate.

Quando riconcili un account, puoi trovare un calcolo nella parte superiore della finestra per aiutarti a tenere traccia delle differenze tra i saldi del tuo conto Wave e bancario. Quindi, puoi leggere il tuo estratto conto, aggiungendo o confermando le transazioni su Wave mentre procedi.

onda reconcile-partita

A differenza di Xero, Wave non ha una funzione di regola bancaria per abbinare automaticamente le tue transazioni. Devi fare tutto manualmente, comprese le transazioni corrispondenti per ciascun account separato, nonché aggiungere ed eliminare le transazioni se le inserisci nell’account sbagliato. 

onda reconcile

Wave non offre molte opzioni di integrazione. Le uniche applicazioni che Wave può integrare sono PayPal, Etsy, Shoeboxed, Zapier e Fogli Google. Detto questo, Zapier può aiutarti a connettere più piattaforme a Wave.

Wave offre una serie solida di funzioni semplici e facili da usare, anche se non si ha esperienza con la contabilità o la contabilità. È progettato per le persone che non hanno familiarità con la gestione delle loro finanze, quindi se stai cercando qualcosa di più avanzato, considera di dare un’occhiata ai suoi concorrenti pagati.

Prezzi

Il prezzo di Wave è uno dei suoi punti di forza. Ad eccezione dei suoi sistemi di gestione stipendi e pagamenti, Wave è gratuito, il che lo rende una piattaforma eccellente per le aziende che hanno appena iniziato.

Wave offre il suo servizio di gestione stipendi – che include moduli fiscali annuali e deposito diretto dei dipendenti – per gli utenti con sede negli Stati Uniti e in Canada. Il prezzo varia in base alla località. Per la maggior parte degli Stati Uniti e del Canada, Wave addebita $ 20 al mese per il suo servizio di gestione stipendi più $ 4 al mese per ciascun dipendente o appaltatore indipendente.

Se ti trovi in ​​uno dei nove stati in cui è disponibile il servizio fiscale di Wave, puoi ottenere il servizio fiscale e salariale combinato di Wave per $ 35 al mese più $ 4 al mese per ciascun dipendente o appaltatore indipendente.

Wave ha anche un proprio sistema di elaborazione dei pagamenti, quindi i tuoi clienti possono pagare fatture online con carta di credito o bonifico bancario. Simile a QuickBooks Online e FreshBooks (leggi la nostra recensione di QuickBooks Online e la recensione di FreshBooks per saperne di più), Wave addebiterà una commissione del 2,9 percento più 30 centesimi per le transazioni con carta di credito e l’1 percento per i trasferimenti bancari.

Facilita di utilizzo

Per registrarti con Wave, devi inserire il tuo indirizzo e-mail più il nome e la categoria della tua attività. Tuttavia, se desideri utilizzare il sistema di elaborazione dei pagamenti e i servizi di gestione stipendi di Wave, ci sono più moduli da compilare, come i dettagli del tuo conto bancario, oltre ai tuoi dati aziendali e personali.

onda business-dettagli

Wave ha un’interfaccia pulita e la quantità di informazioni visualizzate è giusta, soprattutto per le persone che non hanno familiarità con la contabilità. Puoi accedere rapidamente a tutto dalla barra di navigazione sul lato sinistro della finestra. L’unica cosa che manca alla barra di navigazione è un pulsante di aggiunta rapida, che puoi trovare solo sulla dashboard.

onda cruscotto

Nella parte superiore della barra di navigazione, troverai un pulsante con il nome della tua azienda su di esso, che è il modo in cui puoi passare a un altro account aziendale o al tuo account personale.

Wave ha anche un’app per Android e iOS, in modo da poter gestire le fatture e le ricevute in viaggio. Invece di offrire un’app per tutto, come QuickBooks Online o Xero do, Wave la divide in due app: “ricevute”, per acquisire e caricare le ricevute e “fatture”, per inviare e gestire le fatture.

Wave è una buona piattaforma per le persone che non conoscono la contabilità. Le sue funzionalità sono facili da usare e visualizza tutto logicamente. L’impostazione di tutto è semplice e richiede meno di 15 minuti, se hai tutte le informazioni di cui hai bisogno.

fatturazione

Esistono due modi per creare una nuova fattura. Il primo è attraverso la dashboard, facendo clic sul pulsante “crea nuovo” e quindi selezionando “fattura”. 

Il secondo modo è attraverso la pagina “fatture” – che puoi trovare andando nella categoria “vendite” nella barra di navigazione – quindi fai clic sul pulsante “crea una fattura” nell’angolo in alto a destra della pagina.

Come indica il nome, la pagina “fatture” mostra tutte le fatture e il loro stato. Puoi anche filtrare e visualizzare le fatture per stato, data, numero o clienti, il che ti aiuta a trovare le fatture più rapidamente. 

Nella parte superiore della pagina “fatture”, puoi trovare una casella che ti mostra una panoramica, incluso quanto denaro è in ritardo o quanto è dovuto entro i prossimi 30 giorni.

onda fatture

Quando si crea una nuova fattura, è possibile selezionare un cliente facendo clic sul pulsante “Aggiungi un cliente”. Puoi aggiungere un cliente esistente dall’elenco dei clienti, che puoi trovare nella pagina “clienti” sotto “vendite” nella barra di navigazione o aggiungere un nuovo cliente.

Facendo clic sul pulsante “modifica colonne”, situato sopra la descrizione dell’oggetto, si accederà a un menu in cui è possibile decidere quali colonne nascondere e come chiamare ciascuna colonna.

Aggiunta di articoli di fattura in Wave

Per aggiungere un articolo in fattura, fai clic sul pulsante “nuovo articolo” per selezionarne uno dal tuo elenco “prodotti e servizi”. È inoltre possibile aggiungere un nuovo elemento tramite il pulsante “crea un nuovo elemento” che verrà visualizzato quando si digita sulla casella contrassegnata “nome elemento”. È possibile regolare la quantità dell’articolo, il prezzo e l’importo dell’imposta per ciascun articolo.

onda-new-fattura

Fare clic su “Salva e continua” per salvare le fatture come bozza. Nella pagina successiva, puoi trovare la pagina di stato della fattura, che è piena di dettagli. Puoi approvare la bozza, inviare la fattura e impostare promemoria attraverso questa pagina. Puoi anche accedere a questa pagina facendo clic sulla fattura specifica nella pagina “fatture”.

Dopo aver approvato una bozza, è possibile inviare una fattura a un cliente facendo clic sul pulsante “Invia fattura”. Puoi personalizzare l’e-mail, se lo desideri. Wave invierà l’e-mail tramite l’indirizzo e-mail collegato.

Promemoria fattura Wave

Per impostare un promemoria, puoi scegliere fino a tre opzioni dopo aver inviato una fattura: tre giorni, sette giorni e 14 giorni dopo la data di scadenza. Sfortunatamente, queste opzioni sono impostate da Wave e non possono essere modificate. 

I promemoria sono impostati per ogni fattura e non per cliente, quindi è necessario spuntarli ogni volta che si invia una fattura, il che può essere scomodo se ne invii molte.

onda-fattura-promemoria

È possibile effettuare una fattura ripetuta dalla dashboard, dalla pagina “fatture ricorrenti” o dalla pagina di stato della fattura.

Nella pagina di stato della fattura, è possibile selezionare il pulsante “Altre azioni” e quindi fare clic su “Rendi ricorrente”. Quindi, Wave ti porterà a una pagina di stato della fattura ricorrente, dove puoi impostare un programma per la tua fattura ripetuta, le opzioni di pagamento e le opzioni di invio.

onda ricorrenti fattura

Puoi trovare lo stato della tua fattura ricorrente nella pagina “fatture ricorrenti” sotto “vendite”. In questa pagina, è possibile visualizzare le fatture passate, scoprire quali fatture ricorrenti sono attive e vedere quando le date per le fatture imminenti e precedenti.

A differenza di Xero, che consente di personalizzare liberamente i modelli di fattura tramite fogli Excel, Wave ha solo tre modelli di fattura che è possibile utilizzare. Fortunatamente, puoi ancora aggiungere il tuo logo e scegliere un colore accento per personalizzare la tua fattura.

wave-fattura-template

La creazione di una fattura tramite Wave è semplice e ha un flusso chiaro. La pagina “fatture” di Wave semplifica inoltre il monitoraggio delle fatture. Il cliente può anche pagare le proprie fatture utilizzando il processore di pagamento con carta di credito di Wave. Sfortunatamente, Wave limita i promemoria automatici sia in quantità che in tempo.

Spese

Proprio come le fatture, ci sono due modi per creare fatture in Wave. Il primo è attraverso la dashboard, facendo clic sul pulsante “crea nuovo” e quindi selezionando “fattura”. Il secondo modo è attraverso la pagina “fatture” – che puoi trovare nella dashboard sotto la categoria “acquisti” – e quindi facendo clic sul pulsante “crea una nuova fattura”.

Quando crei una nuova fattura, puoi scegliere un fornitore dal tuo elenco o aggiungerne uno nuovo. Proprio come con le fatture, è possibile aggiungere elementi dall’elenco “servizi e prodotti” o creare un nuovo elemento. Al termine, fai clic sul pulsante “Salva” e tornerai alla pagina “Fatture”. La creazione di fatture è molto più semplice della creazione di fatture, poiché non è necessario inviarle ai fornitori.

wave-new-bill

Attraverso la pagina “fatture”, è possibile registrare i pagamenti e vedere il loro stato di pagamento. Puoi anche filtrare le fatture per fornitore o per data, il che è utile quando cerchi determinate fatture.

onda bollette

Sfortunatamente, Wave non ti consente di creare una fattura ripetuta, quindi se hai una spesa ricorrente, dovrai creare una nuova fattura ogni volta.

Un altro modo per aggiungere una spesa è attraverso le entrate. Puoi aggiungere una ricevuta tramite l’app iOS, Android o Web di Wave. Puoi anche inviare la ricevuta a [e-mail protetta]. Wave elaborerà le ricevute caricate per estrarre informazioni. Quindi è possibile rivedere queste ricevute e quelle approvate vengono conservate come spese.

segnalazione

Wave ha solo 12 modelli di report, inclusi report di base, come flusso di cassa, crediti scaduti e profitti e perdite. Rispetto a QuickBooks Online o Xero, i modelli di report di Wave perdono chiaramente in termini di numero. 

Quando apri la pagina “rapporti” di Wave dalla barra di navigazione, troverai i 12 modelli di rapporti divisi in cinque sezioni. Ogni sezione e modello ha una breve spiegazione di cosa è e cosa può fare per la tua azienda. Questo tipo di formattazione è molto utile per qualcuno che non è abituato alla contabilità.

onda rapporti

La sezione “ottenere il quadro generale” comprende “profitti e perdite”, “bilancio” e “flusso di cassa”. Tramite questi rapporti puoi ottenere una panoramica delle condizioni finanziarie della tua attività, nonché di dove si spostano i tuoi soldi da e verso.

onda equilibrio

La sezione “Resta in cima alle tasse” raccoglie le tasse che hai pagato su fatture e fatture. Il rapporto “imposta sulle vendite” ti aiuta a mettere insieme le tasse riscosse dalle vendite e pagate sugli acquisti. Il rapporto “buste paga e salari” ti aiuta a monitorare i soldi spesi per i salari e le tasse dei tuoi dipendenti.

onda-tax-report

La sezione “focus sui clienti” contiene i report “entrate per cliente” e “crediti scaduti”, entrambi i quali ti aiutano a tracciare la relazione tra il tuo denaro e i tuoi clienti. Utilizzando “reddito per cliente”, puoi vedere quali sono i clienti più redditizi. “Crediti scaduti” consente di monitorare fatture scadute e fatture non pagate.

onda età-crediti

Simile a “focus sui clienti”, la sezione “focus sui fornitori” ti consente di vedere la relazione tra i tuoi fornitori e denaro. Questa sezione comprende i rapporti “debiti scaduti” e “acquisti per fornitore”.

onda-report-vendor

La sezione “approfondisci” ti fornisce i dettagli delle tue transazioni. Il rapporto “Saldi del conto” riepiloga le tue transazioni. Il rapporto “Saldo di prova” fornisce il saldo complessivo dei conti in una data specifica. Infine, il rapporto “Transazioni conto” è un elenco dettagliato di tutte le transazioni e totale per conto.

onda-reporting-conto

La funzione di reporting di Wave non è personalizzabile come QuickBooks Online o Xero. L’unica cosa che puoi regolare è il periodo di riferimento. Non ci sono filtri e non puoi modificare le colonne dei rapporti.

In un’altra nota, i modelli di report di Wave sono molto intuitivi. Ogni modello di report in Wave è ottimizzato per apparire pulito e facile da capire, anche per le persone che non sono abituate a vedere questi report.

Supporto

Puoi accedere al centro di supporto di Wave dal pulsante “aiuto” nella parte inferiore della barra di navigazione. Fai clic su “supporto” e verrà visualizzata una finestra che ti consentirà di cercare il problema nel centro assistenza di Wave.

onda-support

Oltre al suo centro assistenza, Wave ha anche un forum della comunità in cui è possibile porre domande agli altri utenti. Prima di contattare il team di supporto di Wave, è consigliabile verificare la presenza di problemi simili nella community se si desidera raggiungere la soluzione più rapidamente.

Se non riesci a trovare una soluzione, puoi contattare il team di supporto di Wave via email facendo clic sul pulsante “inviaci un’e-mail” nella parte inferiore della finestra “Centro assistenza”. Gli utenti paganti possono anche fare clic sul pulsante “live chat” sulla barra di navigazione per ottenere una risposta immediata dal team di supporto di Wave. Nota che la chat dal vivo è disponibile anche per tutti gli utenti durante i loro primi 60 giorni.

Il verdetto

Rispetto ai suoi concorrenti pagati, Wave è più facile da usare, anche per le persone che non conoscono la contabilità. Ha tutte le funzionalità necessarie per organizzare le tue finanze. Le funzionalità sono anche facili da usare, rendendolo più semplice rispetto alla maggior parte delle altre piattaforme di contabilità. Il suo layout è pulito e di facile comprensione.

La sua semplicità, unita al fatto che è gratuita, rende Wave la scelta perfetta per i nuovi proprietari di attività commerciali o liberi professionisti che non necessitano delle potenti funzionalità di altri software di contabilità, come il monitoraggio del tempo o dell’inventario.

Tuttavia, queste funzionalità potrebbero non essere sufficienti per le grandi aziende che hanno bisogno di qualcosa di più di un semplice gestore di denaro. Se hai bisogno di funzionalità più potenti, come la ripetizione delle bollette, il monitoraggio del tempo o altri modelli di reportistica, vale la pena dare un’occhiata ai concorrenti pagati di Wave.

Nel complesso, Wave offre una serie solida di strumenti semplici per aiutarti a gestire le tue finanze, anche se non sei un contabile. Meglio ancora, è gratuito, quindi non c’è nulla di male nel provarlo.

Hai già provato Wave? Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi nella sezione commenti qui sotto. Grazie per aver letto. 

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me