1 Revisione password – Aggiornato 2020

1 Revisione password

1Password è uno dei migliori gestori di password là fuori grazie alla sua facilità d’uso e all’eccellente sicurezza. I suoi piani tariffari, tuttavia, lo rendono più adatto alle famiglie e alle piccole imprese piuttosto che ai singoli utenti. Leggi i dettagli nella nostra recensione completa di 1Password.


1Password-add-entry

1Password-categorie

1Password-starter-kit

1Password-tag

1Password-torre di guardia

Precedente

Il prossimo

Tra le recensioni dei nostri gestori di password, 1Password è tra le migliori opzioni. Dalle funzionalità all’interfaccia utente al modello di sicurezza unico, 1Password è al di sopra della concorrenza. Detto questo, la mancanza di un piano gratuito significa che dovrai pagare per rimanere protetto. 

In questa recensione di 1Password, approfondiremo la nostra esperienza dopo aver sottoscritto un abbonamento Premium per un test. Toccheremo le caratteristiche, i prezzi, l’usabilità, la sicurezza e l’assistenza lungo la strada, il tutto prima di dare il nostro verdetto. 

Per la risposta breve, 1Password è uno dei migliori gestori di password in circolazione, purché tu sia disposto a pagare. Anche se il prezzo non è elevato, un piano gratuito limitato sarebbe bello da vedere. Se stai già pagando, diciamo, RoboForm, tuttavia, 1Password offre più di un motivo valido per passare (leggi la nostra recensione su RoboForm).

Punti di forza & Punti di debolezza

Caratteristiche

1Password è pieno di funzioni. Sebbene non vada fino a Dashlane con le funzioni di protezione dai furti di identità, l’elenco rimane comunque impressionante (leggi la nostra migliore guida alla protezione dai furti di identità). Da un’estensione autonoma di gestione password di Google ad alcune funzioni intelligenti per tenerti al sicuro durante il viaggio, 1Password è pieno. 

Questo inizia con la modalità viaggio, che ti consente di bloccare le password mentre sei in viaggio. Ogni volta che lo accendi, ogni deposito nel tuo account 1Password verrà bloccato. Se viaggi oltre i confini e la polizia di frontiera ispeziona il tuo dispositivo, le chiavi necessarie non sono lì per sbloccare il tuo caveau, anche con la tua password. 

Il modo in cui funziona è semplice: quando si attiva la modalità di viaggio, i dati locali sul dispositivo verranno eliminati. Naturalmente, le tue password sono ancora archiviate nel cloud, ma il tuo dispositivo non le recupererà finché non disattivi la modalità. 

1Password X: l’estensione standalone per Chrome e Firefox

Una delle funzionalità più efficaci di 1Password è 1Password X. È l’esperienza 1Password completa, ma basata interamente su Chrome o Firefox. Sebbene 1Password non sia l’unica opzione con un’estensione di Chrome, il fatto che possa essere eseguito indipendentemente da un’app locale è grande. 

Ciò significa che puoi utilizzare 1Password su qualsiasi sistema operativo che supporti Firefox o Chrome. Sebbene l’app 1Password supporti ufficialmente solo macOS, iOS, Windows e Android, puoi accedere all’elenco completo delle funzionalità utilizzando X. Ciò apre il supporto a Linux e ChromeOS, che sono le due piattaforme che la maggior parte dei gestori di password ignora. 

La tariffa standard delle funzionalità è presente nelle estensioni del browser, tra cui compilazione automatica, acquisizione password e generazione password. Oltre a ciò, tuttavia, puoi utilizzare 1Password X per organizzare i tuoi depositi, visualizzare e modificare le voci, cercare nel tuo caveau e utilizzare la Torre di Guardia (altro su quell’ultimo in un minuto). 

1Password crea anche un elenco di tasti di scelta rapida per rendere l’esperienza del browser ancora più fluida. Puoi cercare immediatamente nel tuo vault usando “CTRL + F” o aggiungere rapidamente un nuovo oggetto premendo “CTRL + I.”   

La Torre di Guardia 1Password

Incluso nel tuo caveau 1Password è Watchtower, una dashboard di sicurezza che mostra password riutilizzate, vulnerabili e deboli. Questa è una funzionalità abbastanza comune – Dashlane ha una dashboard di sicurezza, ad esempio – ma 1Password fa un passo avanti. 

1Password-review-torre di guardia

Oltre a mostrare password deboli, Watchtower si integra con haveibeenpwned.com. Se non si è consapevoli, questo sito Web contiene un database di eventuali password e account compromessi da violazioni passate di dati. Dalla tua Watchtower, puoi visualizzare le password che sono state compromesse e modificarle immediatamente. 

La Torre di Guardia indica anche siti Web vulnerabili. Nella maggior parte dei casi, un sito Web verrà visualizzato come non protetto quando ci sono versioni HTTP e HTTPS che supportano il riempimento automatico (leggi la nostra guida HTTP vs. HTTPS per ulteriori informazioni al riguardo). Anche se non è la fine del mondo, sapere che alcuni siti potrebbero metterti a rischio è bello. 

Kit di emergenza per la recensione di 1 password

1 Panoramica delle funzionalità di password

Prezzi

1Password è uno strumento di sicurezza delle password economico, ma la mancanza di un piano gratuito punge. Sebbene il prezzo non sia troppo elevato (leggi la nostra recensione di Dashlane per questo), ci sono opzioni più economiche per i singoli utenti (ad esempio Keeper). 1Password si distingue, tuttavia, con un eccellente piano familiare. 

Esistono due opzioni per i piani personali: 1Password e 1Password Famiglie. Il piano standard, che costa $ 2,99 al mese quando viene fatturato ogni anno, include tutte le funzionalità per un singolo utente. Ottieni la modalità di viaggio, il recupero degli oggetti, 1 GB di archiviazione dei documenti e la sincronizzazione multi-dispositivo, ma solo per un singolo utente. 

Per soli $ 2 in più al mese, il piano Famiglie include cinque account individuali. Inoltre, i membri della famiglia possono facilmente condividere elementi tra loro e recuperare account se qualcuno dimentica una password. Il piano Famiglie inizia con cinque utenti, ma puoi aggiungerne altri per $ 1 ciascuno. Inoltre, include cinque pass per la condivisione degli ospiti limitati.  

Indipendentemente dal piano che fa per te, 1Password offre una prova gratuita di 30 giorni, dopo la quale ti verrà addebitato. È importante notare che 1Password non offre rimborsi, anche se hai tempo rimanente sull’abbonamento. 

1Password gratuito: un’occasione persa

Come puoi vedere nella tabella sopra, 1Password non offre un piano gratuito. Sebbene sia possibile utilizzare il servizio gratuitamente per 30 giorni, dopo dovrai iniziare a pagare. Questa è un’enorme opportunità mancata, dal momento che i migliori gestori di password gratuiti, come LastPass e NordPass, conquistano il mercato. Leggi il nostro confronto 1Password vs LastPass.

Un gestore di password a pagamento offre alcuni vantaggi, uno dei quali discuteremo nella sezione “sicurezza” di seguito. Sebbene comprendiamo che un’azienda deve fare soldi, una versione gratuita di 1Password con funzionalità limitate sarebbe comunque piacevole da vedere. 

1Password Prezzi delle aziende e dei team

1L’impegno di Password nei piani multiutente continua nei suoi prezzi aziendali. Il piano Teams, il più economico del gruppo, costa $ 1 in più rispetto a un normale piano individuale e viene addebitato per utente. È lo stesso per quasi tutti gli account, tranne per il fatto che include l’integrazione Duo per l’autenticazione a due fattori (2FA) a livello aziendale e i controlli di amministrazione per la gestione delle autorizzazioni. 

Il piano aziendale è molto più impressionante. Sebbene sia il doppio del costo dei Team per utente, gli abbonamenti Business includono 5 GB di spazio di archiviazione dei documenti per utente, 20 account di condivisione degli ospiti limitati, controlli di sicurezza avanzati, ruoli personalizzati, statistiche di utilizzo e molto altro ancora. Cosa più eccitante, gli abbonati Business possono offrire account Family gratuitamente a tutti i loro membri.

Facilita di utilizzo

La registrazione a 1Password è semplice. Sceglierai un piano, inserisci il tuo indirizzo email e verifichi con un codice di sei cifre inviato a quell’indirizzo. 1Password richiede una carta di credito prima di creare il tuo account, ma non devi inserirne uno. Se scegli di utilizzare solo la versione di prova gratuita, il tuo account verrà bloccato dopo 30 giorni. 

1Password si metterà subito al lavoro generando il tuo kit di emergenza. Questo documento, che puoi salvare come PDF, include il tuo indirizzo email, chiave segreta a 128 bit e password principale. 

Se devi accedere al tuo account ma hai dimenticato la password principale, avrai bisogno del tuo kit di emergenza. Si consiglia di archiviarlo digitalmente con un software di crittografia, nonché di stamparlo e conservarlo, per esempio, in una cassetta di sicurezza. 

1Password-review-emergenza-kit

Dopo il salvataggio, è possibile utilizzare il caveau 1Password nel browser. Ci sono alcune cose già predisposte per te. 1Password include collegamenti per scaricare le applicazioni locali, nonché tre elementi in un “kit di base”. Questi includono la password principale di 1Password, una nota per la configurazione e una carta d’identità con le informazioni fornite durante la registrazione. 

1Password-review-starter-kit

Gestione dei depositi e delle voci 1Password

1Password funziona in modo leggermente diverso rispetto ad altri gestori di password. Invece di avere un unico deposito in cui archiviare tutto, come con Abine Blur (leggi la nostra recensione di Sfocatura), 1Password ti consente di utilizzare tutti i depositi che desideri. Questi depositi non usano password diverse – la tua password principale è la chiave di tutto – ma è un bel passo per l’organizzazione. 

1Password-Review-volte

Ad esempio, è possibile segmentare le voci personali e aziendali in depositi separati oppure fare un passo ulteriore e classificare tutte le voci. Non importa quanto in profondità vai, puoi sempre vedere le tue volte insieme. Se stai cercando di rintracciare una voce specifica, puoi cercare in tutto piuttosto che passare attraverso ciascun caveau da solo. 

L’organizzazione inizia qui. Quando aggiungi una nuova voce, che vedremo tra un minuto, puoi specificare la categoria in cui dovrebbe trovarsi la voce. Inoltre, puoi suddividere le voci usando tag e preferiti. 1Password ti dà gli strumenti per mantenere i tuoi vault come organizzati come desideri, cosa che raramente viene offerta dai gestori di password. 

1Password-Review-volte

Aggiunta di voci a 1Password

Aggiungere voci a 1Password è semplicissimo. Dopo aver scelto il deposito in cui si desidera memorizzare la voce, è sufficiente fare clic sull’icona “più” nella parte inferiore dello schermo. 

Come accennato, 1Password chiederà la categoria in cui si desidera archiviare la password. Sebbene non sia possibile impostare le proprie categorie, ci sono molte opzioni tra cui scegliere, inclusi passaporti, programmi a premi e licenze software. 

1Password-Review-categorie

Le nuove categorie verranno automaticamente aggiunte al menu delle categorie sul lato sinistro. Le cose diventano eccitanti quando aggiungi una nuova password. Con una chiara dedizione alla flessibilità, puoi aggiungere tutti i campi e / o le sezioni che desideri a una voce 1Password. 

Anche i campi possono avere proprietà diverse. Ad esempio, è possibile impostare un campo su un formato mese / anno e un altro per un indirizzo e-mail. 

1Password-review-add-entry

Inoltre, è possibile aggiungere note e tag alla voce. Come puoi vedere nello screenshot qui sopra, che presenta il modello di licenza software, 1Password ti consiglierà alcuni campi. Tuttavia, sei libero di modificare, eliminare o aggiungere tutti i campi che desideri. 

Dall’organizzazione ai campi personalizzati, 1Password è dedicato alle opzioni. Puoi personalizzare i tuoi caveau in qualsiasi modo tu ritenga opportuno. Questo livello di flessibilità non è di solito offerto dai gestori di password e, quando si ha a che fare con centinaia di voci, è importante. 

Utilizzo di 1Password su Android e iOS

1 L’usabilità di Password va oltre il desktop. In effetti, si è classificato al primo posto nella nostra migliore guida per la gestione delle password per iOS grazie alle sue eccellenti app per iPhone e Android. Sebbene l’app mobile abbia il suo scopo per il riempimento automatico e la gestione generale delle password, puoi anche accedere alla Torre di Guardia e alla modalità di viaggio ovunque. 

1Password-iOS

Sicurezza

La sicurezza è un po ‘più complessa con 1Password rispetto ad altri gestori di password (leggi la nostra recensione di Sticky Password per un modello abbastanza semplice). 

Come in ogni buon gestore di password, tutto ritorna alla tua password principale, di cui 1Password non ha alcuna conoscenza. Come arriveremo tra un minuto, la tua password principale non viene mai inviata al server, crittografata o meno. 

Questa è solo la metà dell’equazione con 1Password. Quando scarichi l’app, 1Password genera una chiave segreta a 128 bit, che viene archiviata localmente. Questa chiave, insieme alla tua password principale e un salt, vengono eseguite attraverso una funzione di derivazione della chiave (PBKDF2-HMAC-SHA256), che viene utilizzata per autenticare il tuo account. 

L’uso della chiave segreta con la password principale è ciò che 1Password chiama Blur. Ciò significa che sono necessari due elementi per sbloccare il Vault crittografato AES-256 (leggi la nostra descrizione della crittografia per ulteriori informazioni al riguardo). 

1Password è mai stato violato?

LastPass, che ha subito un brutto hack nel 2015, ha creato incertezza nel settore della gestione delle password, con ancora di più nel 2019. Per fortuna, 1Password non ha mai subito un tale hack. Anche se 1Password dovesse essere violato, nei suoi server non è memorabile nulla di crackabile. 

Come sottolinea correttamente 1Password, il problema più grande con i gestori di password è il processo di accesso, ovvero il modo in cui il gestore di password ti autentica e sblocca i tuoi dati crittografati. Per la maggior parte, il processo funziona in questo modo: la password principale viene utilizzata per generare una chiave, che viene inviata tramite una connessione crittografata per autenticarti. 

Con 1Password non è abbastanza. Oltre all’idea di derivazione della chiave a due segreti, 1Password utilizza la protezione tramite un livello di password remota sicura (SRP) nella catena di rete, che si verifica prima del transito. 

Il processo è lungo ma, in breve, 1Password genera un valore di verifica basato su un valore salt, la chiave segreta e la password principale. Tale verificatore viene verificato rispetto al server per autenticare il dispositivo. Per coloro che hanno problemi a seguire, ciò significa che la password principale, anche in forma crittografata, non lascia mai il dispositivo. 

Costruito su standard aperti

1Password ha alcuni metodi di sicurezza intelligenti, ma non è nulla che non sia pubblicamente disponibile. È chiaro che l’architettura di sicurezza 1Password è basata su formati di dati aperti, che sono OPVault e Agile Keychain. Sebbene sviluppato da 1Password, il suo formato dei dati non è tenuto segreto. Chiunque può sviluppare strumenti per leggere il formato. 

Ciò non rende le tue password meno sicure – dovrai comunque decrittografare il file – ma il rischio di blocco del fornitore è perso. Se 1Password dovesse mai scomparire, gli sviluppatori possono comunque creare strumenti per leggere il formato di file 1Password, il che significa che la licenza di 1Password non è nulla. In effetti, ci sono già alcuni strumenti open source disponibili.

Supporto

Se c’è qualcosa di buono che possiamo dire sulla mancanza di un piano gratuito, è che non c’è nulla di cui preoccuparsi quando si tratta di assistenza ai clienti. Esistono tre modi per ottenere una sospensione di 1Password: tramite il suo supporto Twitter, tramite e-mail e attraverso i forum della comunità. A parte questo, c’è una base di conoscenza meravigliosa piena di articoli. 

1Password-review-contatto-page

L’assistenza via email va bene, ma probabilmente riceverai una risposta più rapida tramite Twitter o i forum. 1Password mostra con orgoglio di aver risposto a oltre 250.000 domande attraverso i forum. Navigando attraverso il subforum Mac, che ha di gran lunga il maggior numero di risposte, il personale di 1Password rispondeva alle domande in pochi minuti dalla pubblicazione, indipendentemente dall’ora del giorno. 

1Password-Review-forum

La knowledge base funziona per quasi tutto, però. 1Password offre i suoi articoli in un formato di facile comprensione, con più lingue, per l’avvio. La knowledge base è piena di eccellenti risorse, con tutto, dai video di YouTube che coprono le basi per le immersioni profonde nel controllo di 1Password dalla riga di comando. 

1Password-knowledge

Oltre all’interfaccia utente meravigliosamente realizzata, le risorse di supporto mostrano dove vanno i soldi dell’abbonamento. Sebbene siamo ancora delusi dalla mancanza di un piano gratuito, 1Password ne vale la pena. Questo è vero non solo quando si utilizza l’applicazione, ma anche quando si trova supporto per essa. 

Il verdetto

1Password non è facile da consigliare come qualcosa come LastPass o Dashlane (leggi i nostri confronti Dashlane vs. LastPass e Dashlane vs. 1Password). Detto questo, può andare in punta di piedi con i migliori cani in termini di usabilità, sicurezza e funzionalità. Il più grande passo falso è la mancanza di un piano gratuito. Tuttavia, fintanto che sei disposto a pagare, 1Password è facilmente uno dei migliori gestori di password in circolazione ed è al primo posto nel nostro miglior gestore di password per l’elenco delle piccole imprese.

Prevedi di iscriverti a 1Password? Cosa ti colpisce di più al riguardo? Facci sapere nei commenti qui sotto e, come sempre, grazie per la lettura. 

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map