Acronis Backup Review – Un servizio solido ma costoso – Aggiornato 2020

Acronis Backup Review

Raccomandiamo Acronis Backup per qualsiasi SMB ricco. È veloce, facile da usare e, soprattutto, sicuro. Tuttavia, i suoi prezzi potrebbero darti una pausa, come puoi leggere nella nostra recensione completa su Acronis Backup.


backup aziendale

In questa recensione di Acronis Backup 12.5, esamineremo l’ultima soluzione di backup aziendale di Acronis per vedere dove si trova rispetto al miglior backup online per i servizi di piccole imprese. Se stai cercando una soluzione di backup basata su home, devi invece leggere la nostra recensione sul cloud Acronis True Image.

In sostanza, se puoi permetterti di pagare il prezzo elevato associato a Acronis Backup, trarrai vantaggio da un software all’avanguardia ricco di funzionalità come qualsiasi altro servizio di backup che viene in mente. Inoltre, ha una moderna console cloud, supporto costante, sicurezza elevata, velocità elevata e altro, di cui parleremo di seguito.

Se non sembra la tua tazza di tè, leggi le recensioni di backup online per le alternative. Altrimenti, continua a leggere per scoprire cos’altro ci è piaciuto e cosa no.

Punti di forza & Punti di debolezza

Alternative per Acronis Backup

Caratteristiche

Acronis Backup 12.5 può aiutarti a recuperare dalla perdita di dati su una vasta gamma di sistemi operativi. In effetti, Acronis vanta la possibilità di eseguire il backup di oltre 20 piattaforme, incluso il desktop Linux. È un’ottima aggiunta, considerando che molti servizi omettono il supporto Linux. Per ulteriori opzioni, leggi il nostro miglior backup online per Linux. 

In questa recensione, ci concentreremo sul backup delle workstation, che è disponibile anche per Windows e Mac, ma sono supportati anche i server fisici e virtuali. Ciò include Windows Server, VMware ESXi, Hyper-V, Citrix XenServer e altro.

Inoltre, Acronis Backup offre strumenti per il backup di smartphone Android e iOS. Molti utenti aziendali lo troveranno interessante a causa della quantità di dati che raccogliamo sui nostri dispositivi mobili. Se desideri uno strumento dedicato per i dispositivi mobili – e probabilmente più economico di Acronis – leggi il nostro miglior backup online per la raccolta mobile.

Acronis Backup supporta anche dispositivi esterni, il che significa dispositivi NAS e unità esterne. È necessaria una licenza per computer, ma Acronis consente di eseguire il backup di più unità esterne se sono collegate durante il processo di backup. È disponibile anche il backup da una rete di archiviazione – o in breve SAN.

Puoi anche utilizzare i tuoi dispositivi per il backup locale. Ciò significa che, invece di eseguire il backup sul cloud, puoi dire ad Acronis di eseguire il backup sui tuoi server o dispositivi NAS (maggiori informazioni su di loro nel nostro articolo NAS). 

È possibile farlo oltre al backup su cloud, il che significa che Acronis supporta il backup ibrido. In effetti, la versione personale di Acronis è nel nostro elenco dei migliori backup online per NAS.

Il backup ibrido è conveniente perché aggiunge un altro livello di protezione e accelera il processo di ripristino (è più veloce ripristinare da un dispositivo locale che via Internet). Puoi leggere ulteriori informazioni sui vantaggi del backup ibrido e su come configurarlo nella nostra guida sul backup ibrido per le PMI.

Il backup ibrido è essenziale se si desidera implementare la regola di backup 3-2-1 e si consiglia di farlo. Acronis può anche eseguire il backup da cloud a cloud. 

I servizi cloud supportati da Acronis includono Amazon EC3, Azure, OneDrive Personal, OneDrive for Business e altro. Se questa è l’unica funzione che desideri, tuttavia, dovresti consultare le nostre migliori raccolte di servizi di gestione cloud-to-cloud per idee.

Funzioni speciali di Acronis Backup

Acronis ha molti trucchi nella manica, se ciò non bastasse per gli utenti più esigenti. Acronis ti consente di ripristinare i computer con hardware diverso, cosa che i servizi di backup online di base non forniscono. Questo è noto come backup basato su immagini. Leggi la nostra migliore guida al software di imaging del disco per alcuni altri servizi di backup in grado di eseguirlo.

Questo è simile al ripristino bare metal, il che significa che non è necessario installare alcuna applicazione o software del sistema operativo sul dispositivo che si desidera ripristinare. Non è una novità nel mondo del backup, ma Acronis ti consente di avviare il ripristino bare metal remoto e di utilizzarlo con host ESXi e Hyper-V.

Un’altra caratteristica interessante è Acronis Instant Restore, che consente di avviare il backup di Windows o Linux direttamente dall’archiviazione come VM VMware senza spostare i dati ovunque. È utile se devi far funzionare il tuo computer il prima possibile.

Acronis-backup-notarile

Acronis include altre funzionalità come Acronis Active Protection, che aiuta contro il ransomware e Acronis Notary, che ti aiuta a garantire l’integrità dei tuoi backup. 

Caratteristiche standard di Acronis

Le funzionalità standard di Acronis Backup includono backup incrementali, scheduler di backup, controllo delle versioni, conservazione indefinita dei file eliminati, amministrazione basata su ruoli e report. Tuttavia, non esiste un backup continuo. Di seguito ne parleremo di più nelle categorie “facilità d’uso” e “backup e ripristino”.

Acronis Backup 12.5 è uno dei servizi di backup più ricchi di funzionalità sul mercato. In realtà, questa era solo una panoramica generale delle sue caratteristiche. Puoi vedere l’elenco completo delle funzionalità qui. Si noti che alcune funzioni sono riservate alla versione “avanzata” di Acronis Backup. Maggiori informazioni nella prossima sezione.

Se desideri ulteriori informazioni sulle funzionalità di backup, consulta la nostra libreria di backup online per ulteriori letture.

Panoramica delle funzionalità di Acronis Backup

Logo di Acronis Backupwww.acronis.com

A partire da $ 692 al mese per piani illimitati GBAll

di riserva

Utilità di pianificazione del backup

Backup continuo

Backup incrementale

Backup basato su immagini

Backup unità esterna

Backup NAS

Server Backup

Backup ibrido

Backup dei dispositivi mobili

Backup illimitato

Dispositivi illimitati

Limitazione della velocità

Copia di file a livello di blocco

Backup multithread

Ristabilire

Servizio di recupero del corriere

Accesso al browser

Accesso alle app mobili

versioning

Conservazione dei file eliminati

Ripristino bare-metal

Gestione utenti

Imposta ruoli utente

Imposta regole di backup aziendale

Rapporti personalizzabili

Accedi al backup utente

Monitora i dispositivi connessi

Sicurezza

Crittografia privata

Crittografia a riposo

Crittografia in transito

Protocollo di crittografia
AES 256-bit

Autenticazione a due fattori

Data center temprati

Impostazioni del server proxy

Conformità HIPPA

Supporto

Assistenza 24/7

Supporto chat dal vivo

Assistenza telefonica

Supporto via email

Forum degli utenti

Base di conoscenza

Varie

Condivisione di file

Sincronizzazione dispositivo

Prova gratuita
30

Prezzi

È possibile abbonarsi a versioni standard o avanzate di Acronis Backup 12.5. Entrambi richiedono un impegno minimo di un anno, quindi è probabilmente consigliabile utilizzare prima la prova gratuita di 30 giorni per assicurarsi che Acronis Backup sia la soluzione di cui hai bisogno per proteggere i tuoi dati aziendali.

Se sei convinto di sì, puoi iscriverti con due o tre anni di anticipo, il che ti dà uno sconto. Se si prevede di utilizzare Acronis Backup a lungo termine, è anche possibile acquistare una licenza permanente (a vita).

Tuttavia, le licenze permanenti richiedono il pagamento di tariffe aggiuntive per il backup e l’aggiornamento del servizio da soli, il che significa che potresti non ricevere importanti aggiornamenti software non appena sono disponibili.

Inoltre, non hai accesso al servizio di backup Acronis, che offre protezione avanzata dei dati, o Acronis Disaster Recovery, che esegue un failover automatico di applicazioni aziendali critiche su Acronis Cloud. Una licenza perpetua non include neanche i backup da cloud a cloud di Office 365 e G Suite.

Backup 12.5
stazione di lavoro
Backup 12.5
ServerBackup 12.5
Virtual HostBackup 12.5 Windows Server EssentialsBackup 12.5 Office 365Backup 12.5
G Suite

Abbonamento di 1 anno:Standard
$ 69.00
Avanzate
$ 99.00
Standard
$ 499.00
Avanzate
$ 839.00
Standard
$ 619,00
Avanzate
$ 929,00
$ 229.00Standard
$ 119.00
Avanzate
$ 279.00
$ 199,99
Abbonamento di 2 anni:Standard
$ 129.00
Avanzate
$ 179.00
Standard
$ 769.00
Avanzate
$ 1,319.00
Standard
$ 969.00
Avanzate
$ 1,469.00
$ 369.00Standard
$ 319.00
Avanzate
$ 479.00
$ 319.99
Abbonamento di 3 anni:Standard
$ 179.00
Avanzate
$ 249.00
Standard
$ 1,049.00
Avanzate
$ 1,799.00
Standard
$ 1,319.00
Avanzate
$ 1.999,00
$ 499.00Standard
$ 399.00
Avanzate
$ 599.00
$ 399.99
Licenza perpetua:Standard
$ 89.00
Avanzate
$ 199.00
Standard
$ 1,049.00
Avanzate
$ 1,799.00
Standard
$ 1,319.00
Avanzate
$ 1.999,00
$ 499.00n / An / A

Oltre ai costi di licenza, Acronis addebita l’utilizzo della sua infrastruttura cloud. I prezzi per Acronis Cloud Storage sono i seguenti:

250GB500GB1TB2TB3TB4TB5TB
Abbonamento di 1 anno:$ 299.00$ 499.00$ 899.00$ 1,749.00$ 2.649,00$ 3,499.00$ 4,200.99
Abbonamento di 2 anni:$ 499.00$ 799,00$ 1,399.00$ 2.799,00$ 4,049.00$ 5,449.00$ 6,699.00
Abbonamento di 3 anni:$ 699.00$ 1,049.00$ 1.899,00$ 3.699,00$ 5,449.00$ 7,349.00$ 8,999.00

Grazie a questi prezzi separati per l’utilizzo dello spazio di archiviazione cloud, Acronis Backup è molto più costoso dei servizi di backup online orientati al valore. Il lato positivo, tuttavia, è nel suo ricco set di funzionalità, supporto forte e velocità di trasferimento elevate.

Tuttavia, questa non è un’ottima soluzione se sei un’azienda più piccola che non ha molti soldi da risparmiare. IDrive for Business ha piani tariffari che non costano tanto e offre un servizio gratuito di backup e recupero del corriere, che aiuta a ridurre l’impatto del trasferimento di molti dati. 

Per illustrare, ottieni 2,5 TB di backup cloud (e tanto spazio di sincronizzazione cloud) per $ 599,62, che è molto più economico dei $ 1,749 che devi pagare per 2 TB su Acronis Cloud Storage. Inoltre, devi pagare una licenza Acronis Backup di accompagnamento. IDrive ha anche alcune caratteristiche interessanti, che puoi leggere nella nostra recensione di IDrive for Business.

Facilità d’uso

Mentre la maggior parte dei servizi di backup online richiede l’impostazione di piani di backup mediante un client desktop, Acronis utilizza un approccio diverso. Devi scaricare un agente Acronis per eseguire il backup, ma gestisci tutto il resto usando un client web. Detto questo, esiste un client Web per una specifica workstation e un client amministratore che gestisce più workstation.

Innanzitutto, parleremo di quello che gestisce una singola workstation. Il client Web della workstation non è una soluzione con un clic, come Backblaze for Business, ma Backblaze è un’eccezione quando si tratta di facilità d’uso. Acronis Backup non dovrebbe impiegare molto a configurarsi, rispetto a servizi come IDrive for Business o CloudBerry Backup. 

Se questo ti incuriosisce, leggi le nostre recensioni separate su IDrive for Business, CloudBerry Backup e MozyPro. Detto questo, se sei affascinato dalla facilità d’uso di Backblaze, leggi la nostra recensione su Backblaze for Business.

Nel complesso, il client è attraente e facile da usare. Il menu a sinistra consente di navigare tra panoramica, dispositivi collegati, piani di backup e posizioni e impostazioni di backup. Il menu è chiaro e contiene più opzioni sotto ogni voce di livello superiore.

Puoi vedere i contenuti di ciascun menu nel riquadro a destra. Quando interagisci con il contenuto a destra, i menu appariranno in una diapositiva a destra, che massimizza gli spazi bianchi e crea un’atmosfera moderna.

Acronis-Backup-utenti-Panoramica

Il client Web dell’amministratore di Acronis è simile a quello della workstation, tranne per il fatto che la sua vista predefinita è il gestore utenti. Usandolo, puoi creare nuovi utenti, amministratori o unità (gruppi di utenti con un amministratore e dispositivi corrispondenti).

Si noti che se è necessario gestire più utenti, è possibile utilizzare Backup 12.5 Advanced invece dell’edizione Standard. Questo perché l’edizione Standard non include alcune funzionalità essenziali, come i rapporti personalizzabili e l’accesso basato sui ruoli al tuo account di backup.

Acronis-backup-mobile

Se sei in viaggio, puoi utilizzare l’applicazione mobile di Acronis per accedere ai backup del tuo computer. Inoltre, è possibile utilizzare il backup continuo per proteggere i dati mobili, inclusi contatti, foto, video, calendari e messaggi. L’app è semplice e non avrai problemi a usarla.

Backup dei file & Restauro

Dopo esserti registrato al servizio, devi scaricare un agente Acronis Backup e installarlo sul computer di cui desideri eseguire il backup. Per fare ciò, è necessario accedere al proprio account su Acronis.com per accedere alla console di gestione di Acronis Backup.

Acronis-conto-download-Acronis

Una volta effettuato l’accesso, accederai alla pagina predefinita “prodotti”, che mostra ciò che hai acquistato da Acronis. Devi fare clic sul pulsante “scarica backup Acronis” nella parte inferiore della pagina. Successivamente, fai clic sul pulsante “Apri console cloud” o in alternativa scarica il client da utilizzare in una rete locale.

Successivamente, vedrai una finestra pop-up, che ti aiuterà ad aggiungere un dispositivo di backup. In alternativa, è possibile fare clic sul collegamento “Mostra tutte le opzioni”. Questo apre un menu con piattaforme supportate dal lato destro dello schermo del tuo computer, permettendoti di scaricare l’agente appropriato per il tuo computer.

Acronis Backup-Disp-devices

Al termine dell’installazione, è possibile iniziare ad aggiungere dispositivi al piano di backup dalla console di gestione, dove ora dovrebbe apparire il dispositivo.

Acronis-backup-new-backup

La prima cosa che devi fare è scegliere cosa fare il backup. Per impostazione predefinita, questa opzione è impostata su “intera macchina”, ma è possibile scegliere di eseguire il backup di unità o file e cartelle specifici. Se vuoi limitare i tuoi costi, come la maggior parte delle aziende, la scelta migliore sarà spesso file e cartelle. 

Questo è anche il modo in cui funziona la maggior parte degli altri servizi di backup online, con alcune eccezioni, come Backblaze for Business, che fornisce backup illimitati, ma senza tutte le eccellenti funzionalità che ottieni con Acronis Backup 12.5.

Se scegli file e cartelle (o dischi e volumi), il passaggio successivo sarà selezionare ciò di cui desideri eseguire il backup. Puoi farlo sfogliando la struttura della tua directory e selezionando esattamente ciò che vuoi proteggere. Il browser è lento e preferiremmo avere una bella struttura ad albero, che consentirebbe agli utenti di selezionare rapidamente ciò di cui desiderano eseguire il backup.

Acronis-backup-add-location

Successivamente, è necessario scegliere una destinazione per il backup. Se hai acquistato spazio di backup nel cloud Acronis, puoi sceglierlo. Altrimenti, devi scegliere una cartella locale.

ACRONIS-backup-schedule

In questa fase, è anche possibile impostare un programma o disabilitarlo in modo da poter eseguire manualmente il backup. Lo scheduler è flessibile, quindi consente di eseguire backup ogni ora, giorno, settimana o mese. 

Acronis Backup Scheduling

È possibile impostare sia gli orari di inizio che quelli di interruzione per l’esecuzione del backup. Altre opzioni includono l’avvio di un backup all’avvio o all’arresto del sistema, quando un utente accede al sistema e altro.

Tieni presente che il backup non è continuo, il che significa che non protegge i file selezionati nel tuo set di backup non appena vengono aggiunti o modificati. Questa è una delle funzionalità più utili del backup su cloud, perché significa che non dovrai preoccuparti di dimenticare di aggiungere qualsiasi file al tuo piano di backup. 

È una grave mancanza per Acronis. Il più vicino a cui puoi arrivare è scegliere un programma orario e impostarlo per l’esecuzione ogni 10 minuti durante il giorno.

Acronis-backup-file-ritenzione

Dopo la pianificazione, è possibile definire per quanto tempo Acronis deve conservare gli stati dei file precedenti; in breve, una politica di controllo delle versioni. È possibile definire una regola per ciascun set di backup o definirne una singola per tutti i set di backup. Quando si definisce una regola, è possibile scegliere di mantenere i backup indefinitamente, per numero di backup o per età. Il team di Acronis ha fatto un ottimo lavoro fornendo i mezzi per creare una politica flessibile.

Acronis-crittografia

L’ultimo passaggio prevede l’attivazione della crittografia, che non possiamo raccomandare abbastanza. Parleremo di più sulla crittografia nella sezione sicurezza, però. Dopodiché, fai clic su “Esegui ora” e sei pronto.

Acronis-backup-adv-Backup-opzioni

Una volta creato il piano, ci sono alcune impostazioni avanzate che puoi modificare facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio e andando su “opzioni di backup”. Questi includono la possibilità di impostare esclusioni del tipo di file, avvisi, comandi pre e post, gestione degli errori e persino il livello di compressione dei file.

Ripristino con Acronis Backup

Questa è una guida di base su come eseguire il backup di una workstation Windows. Il processo è leggermente diverso per il backup di piattaforme diverse, ma le funzionalità sono le stesse.

Acronis-backup-restore-iniziare

Per avviare il processo di ripristino, è necessario fare clic sul pulsante “Ripristina” associato al dispositivo che contiene il backup che si desidera ripristinare. Una volta fatto, puoi scegliere quale backup vuoi ripristinare.

Acronis-backup-restore-selezionare

Quindi, navigare e selezionare i file e le cartelle che si desidera ripristinare. Puoi scegliere di ripristinarli nella loro posizione originale o in una nuova. Indipendentemente da ciò che scegli, hai la possibilità di sovrascrivere i file esistenti in quella posizione, sovrascrivere se sono più vecchi o mantenere entrambe le versioni.

Come il processo di backup, il processo di ripristino ha alcune opzioni avanzate che è possibile utilizzare. Includono la convalida del backup, la modifica delle prestazioni, le esclusioni dei file e la sicurezza dei file.

Esistono troppe opzioni di cui parlare, ma nel complesso l’esperienza di backup e ripristino fornita da Acronis è eccezionale. L’unica vera mancanza è la mancanza di backup continuo, ma è possibile ridurlo in gran parte modificando la pianificazione oraria. 

Altrimenti, Acronis ha una grande combinazione di facilità d’uso e funzionalità, che lo rende adatto sia per le grandi aziende con esigenze specifiche che per le piccole imprese che vogliono essere rapidamente operative.

Velocità

Abbiamo accennato in precedenza che Acronis è molto più costoso di alcune altre soluzioni di backup aziendali, ma che la velocità è uno dei vantaggi che si ottengono con un tale investimento. È proprio così, e lo abbiamo testato eseguendo diversi backup e ripristini, che hanno testato la velocità di trasferimento di Acronis.

Nei nostri test, abbiamo eseguito il backup di una cartella compressa da 1 GB sul cloud e l’abbiamo ripristinata. Abbiamo eseguito i nostri test da Mosca, in Russia, tramite una rete WiFi con una velocità di upload di 42,73 Mb / se una velocità di download di 46,17 Mb / s. Puoi vedere i nostri risultati nella tabella seguente:

Primo tentativo: Secondo tentativo: Medio;
Tempo di caricamento00:04:0300:03:3800:03:51
Tempo di download00:04:4600:04:3500:04:41

Con le nostre velocità, dovremmo aspettarci di caricare una cartella da 1 GB in tre minuti e 21 secondi e dovremmo scaricarla tra tre minuti e sei secondi. Come puoi vedere dalla tabella, le velocità medie di Acronis non richiedono molto più tempo di quanto ci aspettassimo. È interessante notare che il download ha richiesto più tempo rispetto al caricamento della nostra cartella.

Acronis-data-center

Se si attiva la crittografia, il trasferimento richiederà più tempo. Anche allora, però, Acronis è tra i servizi più veloci perché molti servizi di backup online impiegano più di un’ora (a volte molto più a lungo) per caricare un singolo gigabyte di dati. Acronis raggiunge velocità più elevate, in gran parte grazie alla sua rete globale di server.

I caricamenti successivi dovrebbero essere eseguiti anche più velocemente perché sono sempre incrementali, il che significa che Acronis utilizza un algoritmo di copia dei file a livello di blocco. Ciò consente ad Acronis di trasferire solo le parti dei file modificati, anziché interi file.

Se è necessario aumentare le velocità di trasferimento, è possibile ridurre il livello di crittografia o modificare le impostazioni di compressione. La compressione inferiore viene eseguita più velocemente, ma significa che il backup occuperà più spazio.

Non esiste un servizio di recupero del corriere, come si ottiene con IDrive, ma esiste una “funzione di spedizione dei dati fisici”, che consente di inviare un disco rigido con il backup iniziale ad Acronis. Ti costerà $ 99 all’anno. Tuttavia, gli utenti aziendali di IDrive possono utilizzare il servizio gratuitamente tre volte all’anno. Nel complesso, tuttavia, non abbiamo alcun dubbio sui processi di backup e ripristino.

Sicurezza

Acronis non crittografa i dati per impostazione predefinita. Tuttavia, è possibile attivare la crittografia durante la creazione del piano di backup. È possibile modificare le impostazioni di sicurezza solo prima di finalizzare il piano di backup. Se decidi di modificarlo in un secondo momento, dovrai creare un piano di backup completamente nuovo.

Il protocollo di crittografia è abbreviato Advanced Encryption Standard o AES. Come dice il nome, è lo standard oggi in uso. Puoi scegliere tra tre livelli disponibili: 128, 192 e 256 bit. Oltre a scegliere un livello di crittografia, ti verrà anche chiesto di impostare una password. 

Tieni presente che Acronis non può recuperare la tua password se la perdi. Se ciò accade, significa che perderai l’accesso al tuo backup. Prendi in considerazione l’idea di leggere i nostri migliori gestori di password per le guide delle piccole imprese per evitare questo problema.

La crittografia di Acronis funziona da un capo all’altro ed è privata. Ciò significa che crittografa i tuoi file prima che escano dal computer e non li decodifica fino a quando non li ripristini. Questa è la parte end-to-end di essa e la parte privata significa che la tua password di crittografia non è memorizzata da nessuna parte in Acronis, quindi nessuno tranne te sarà mai in grado di decrittografare i tuoi file.

Tale approccio, a volte chiamato anche crittografia a conoscenza zero, è il metodo migliore per garantire la massima protezione dei dati. Durante il trasferimento di tali dati, Acronis utilizza HTTPS, che incorpora il protocollo SSL per proteggere i file dalla manomissione. Puoi saperne di più su SSL nel nostro confronto SSL vs. TSL.

Quando i file raggiungono i data center di Acronis, vengono copiati su più server per ridondanza in caso di guasto del server. I data center stessi sono progettati per resistere alle catastrofi, con misure di soppressione degli incendi, backup di potenza e monitoraggio della temperatura.

Acronis Backup and Ransomware

Come accennato, Acronis Backup 12.5 fornisce anche protezione contro i ransomware con Acronis Active Protection. Monitora i tuoi file e il modo in cui vengono modificati, cercando prove di infezione da ransomware.

I data center sono inoltre protetti contro le infiltrazioni con pattuglie 24/7, recinzioni elevate, videosorveglianza, scanner biometrici e carte di accesso.

La crittografia non aiuta se qualcuno cerca di decifrare la tua password, il che potrebbe essere facile da fare se hai commesso alcuni dei peggiori errori della password. Tuttavia, l’autenticazione a due fattori ti aiuta a proteggere le tue credenziali richiedendo di inserire un token inviato da SMS quando accedi da un dispositivo sconosciuto. 

Sfortunatamente, Acronis non lo fornisce. Poiché non puoi fare affidamento sull’autenticazione a due fattori, assicurati di sapere come impostare una password complessa.

acronis-attivo-protezione

Acronis è anche conforme a HIPAA, quindi non dovrebbero esserci problemi per le aziende che lavorano con i dati sulla salute dei pazienti. Per ulteriori informazioni sulle funzionalità di sicurezza, leggi il nostro primer sulla sicurezza del cloud e la nostra descrizione della guida alla crittografia.

vita privata

Indipendentemente da ciò che dice la politica sulla privacy, dovresti fare affidamento sulla crittografia privata per proteggere le tue informazioni. Detto questo, clausole sospette nell’informativa sulla privacy potrebbero danneggiare le informazioni personali che non sono protette da essa. Per evitarlo, abbiamo dato un’occhiata a ciò che dice la politica sulla privacy di Acronis.

Non dovrebbero esserci molte ragioni per preoccuparsi, perché Acronis aderisce al Regolamento generale sulla protezione dei dati dell’UE. Puoi saperne di più nella nostra guida al GDPR.

La sezione più importante dettaglia i dati raccolti da Acronis. Include i dati aziendali forniti, come nome dell’azienda, indirizzo commerciale, indirizzo e-mail e numero di telefono aziendale, nonché qualsiasi altra informazione fornita ad Acronis.

Acronis Data Collection

Inoltre, Acronis raccoglie le informazioni sulla carta di credito utilizzate durante l’acquisto di un abbonamento e le informazioni fornite al momento di contattare l’assistenza. Ciò include anche le informazioni che Acronis riceve da fornitori e rivenditori. Raccoglie anche i metadati su come si utilizza il servizio, inclusi indirizzo IP, tipo di browser, fuso orario e altro.

Acronis può fornire i tuoi dati ad altre parti, come ad esempio:

  • Fornitori che aiutano Acronis a operare fornendo assistenza clienti, commercializzando o testando le sue misure di sicurezza. Acronis afferma che garantirà che qualsiasi fornitore con cui condivide i tuoi dati personali accetti di proteggerli
  • Rivenditori e altre terze parti che promuovono e rivendono i prodotti Acronis
  • Società quando coinvolte in una fusione, vendita, ristrutturazione, acquisizione o altro processo
  • Le forze dell’ordine, quando richiesto dalla legge o da altre divulgazioni lecite
  • Ciò include il caso in cui Acronis ritenga che siano stati vietati i dati utilizzati per scopi illegali nel proprio account

Acronis può anche combinare le informazioni raccolte attraverso i suoi servizi e rimuovere le informazioni di identificazione personale dai dati aggregati. Condivide tali dati con terze parti e non ne limita l’utilizzo.

Come utente, hai il diritto di sapere che tipo di dati ha Acronis su di te, il diritto di correggerli o eliminarli e il diritto di rinunciare alle e-mail di marketing. Se vivi nell’UE o in altri paesi, hai anche il diritto di presentare un reclamo alle autorità competenti.

Inoltre, i residenti in California possono richiedere determinate informazioni sulla divulgazione dei dati personali da parte di Acronis a terzi per i loro scopi di marketing diretto.

La norma non prevede clausole che ci rendono accigliati e il servizio ti fornisce la crittografia privata, quindi le informazioni sulla tua attività dovrebbero essere sicure.

Supporto

Acronis-knowledge

Acronis dispone di una knowledge base per Backup 12.5, in cui è possibile trovare articoli su procedure di base, procedure, riferimenti, risoluzione dei problemi e domande frequenti. Gli articoli sono ordinati per categoria, ma puoi usare la sua funzione di ricerca per trovare più velocemente i contenuti pertinenti.

Se non riesci a trovare quello che stai cercando lì, puoi contattare l’assistenza tramite l’opzione “supporto” nel menu utente.

L’accesso live all’assistenza include telefono e chat 24 ore su 24, 7 giorni su 7, un altro vantaggio che non otterrai dalla maggior parte degli strumenti di backup online basati sul valore. IDrive for Business si avvicina alla chat 24/7, ma non c’è supporto telefonico 24/7. Abbiamo avviato il supporto chat all’1: 43 e abbiamo iniziato a chattare con un tecnico dell’assistenza in meno di un minuto.

Se non hai fretta, puoi inviare una richiesta via email. Lo abbiamo fatto contemporaneamente alla nostra sessione di chat e abbiamo ricevuto una risposta in circa tre ore. Questa è una risposta rapida, considerando che alcuni servizi impiegano molto più tempo e che abbiamo inviato durante la notte.

Infine, Acronis fornisce l’accesso a una comunità di utenti utile, che spesso riceve risposte dagli esperti della comunità.

Il verdetto

Alla fine, ottieni ciò per cui paghi e non esiste un prodotto che lo illustri più di Acronis Backup. Se puoi ingoiare il prezzo elevato, godrai di potenti funzionalità, sicurezza elevata, supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, gestione degli utenti capace e altro ancora. Detto questo, non avrai backup illimitato o autenticazione a due fattori.

Se non ti interessano questi inconvenienti, Acronis Backup potrebbe essere il servizio giusto per te. Assicurati di utilizzare la sua prova gratuita di 30 giorni per provarlo. Cosa ne pensi di Acronis Backup? Fateci sapere nei commenti qui sotto. Grazie per aver letto.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me