Come impostare un feed RSS nel 2020: Food for Thought

Se stai offrendo qualsiasi tipo di contenuto alle masse, che si tratti di podcast, articoli, video, musica o qualsiasi altra via di mezzo, è probabile che tu possa trarre vantaggio dall’impostazione di un feed RSS per aiutare a fornire tali contenuti al tuo pubblico.


Se non hai idea di cosa significhi, o se vuoi imparare in dettaglio come impostare un feed RSS, sei nel posto giusto.

Che cos’è un feed RSS?

“RSS” è l’abbreviazione di “sindacazione davvero semplice”, ed è un formato per la consegna automatica di contenuti agli utenti senza che debbano controllare manualmente il tuo sito Web o blog per gli aggiornamenti. 

L’RSS è in circolazione da molto tempo e, sebbene non sia così diffuso come una volta, è ancora uno dei modi principali in cui puoi assicurarti che tutto ciò che metti online raggiunga il pubblico previsto.

È anche praticamente l’unico modo per pubblicare podcast in modo affidabile, poiché tutti i client di podcast richiedono una struttura RSS prima di accettarti sulle loro piattaforme.

Una volta impostato un feed RSS per i tuoi contenuti, il tuo pubblico sarà in grado di collegarlo ai propri lettori RSS, che forniranno loro aggiornamenti automatici ogni volta che pubblichi qualcosa di nuovo. Ciò garantisce che i tuoi post non voleranno sotto il radar e risparmi ai tuoi utenti il ​​fastidio di dover controllare manualmente il tuo sito Web ogni giorno per nuovi contenuti.

Come creare un feed RSS

Se si desidera impostare manualmente un feed RSS, è necessario un po ‘di codifica. I feed RSS sono costituiti da codice XML e suddivisi in nodi separati, ciascuno contenente un elemento (ad esempio un podcast o un articolo) che si desidera consegnare ai propri abbonati.

RSS-XML

Fortunatamente, ci sono molti generatori che fanno la maggior parte del lavoro pesante per te quando si tratta della parte del codice, quindi non devi necessariamente insegnarti come programmare, solo per impostare il tuo feed.

Sebbene sia possibile scegliere uno di questi generatori, per questo tutorial ci concentreremo su quello offerto da FetchRSS.com, in quanto viene fornito con un’interfaccia visiva molto facile da usare che non richiede alcuna conoscenza del codice da utilizzare. 

Devi registrarti per utilizzare lo strumento, ma il piano gratuito ti consente di creare cinque feed separati, che rimangono attivi fintanto che qualcuno li accede una volta ogni sette giorni.

Fetch-RSS-Main-Pagina

Per prima cosa, vai su FetchRSS.com e fai clic su “generatore RSS manuale” nella parte superiore della pagina. Questo ti porterà al generatore, dove dovrai inserire l’URL del sito Web per il quale desideri creare un feed. 

Ora vedrai un’anteprima del tuo sito web e il tuo prossimo passo sarà quello di scegliere una “notizia”. Fondamentalmente, questo significa gli elementi che vuoi che il tuo feed distribuisca.

Fetch-RSS-Builder

Dopo aver selezionato il tipo di elemento del sito Web che desideri inserire nel feed, devi selezionare il titolo (ad esempio, fai semplicemente clic sul titolo del post del tuo blog) e il riepilogo (ad esempio, il testo di anteprima per il tuo articolo o post sul blog). 

Una volta fatto, dovresti presentarti un’anteprima del tuo feed sul lato destro dello schermo e se tutto ciò che desideri è un feed di base, puoi fare clic su “genera RSS” e hai finito.

Fetch-RSS-Anteprima

Se desideri aggiungere ulteriori informazioni agli elementi nel tuo feed, puoi farlo. Il generatore ti consente di aggiungere un’illustrazione, una data, un autore e un link alla pagina stessa. 

Puoi aggiungerli andando nell’elenco a sinistra e quindi facendo clic su di essi come appaiono sul tuo sito Web o definendo tag HTML specifici (ad esempio, per le illustrazioni) se hai familiarità con il codice del sito Web di base.

Fetch-RSS-addizionale-Tag

Dopo aver fatto clic sul pulsante “genera RSS”, ti verrà assegnato un collegamento ipertestuale a una pagina XML. Basta aggiungere questo link da qualche parte sulla tua pagina web e agli utenti con un lettore RSS installato sul proprio dispositivo verrà data la possibilità di iscriversi al feed quando fanno clic su di esso. Se vuoi divertirti, aggiungi il link all’icona RSS standard per chiarire ai tuoi lettori di cosa si tratta.

Fetch-RSS-Generated-Link

Impostazione di un feed RSS

  1. Apri il tuo browser web e vai su FetchRSS.com
  2. Registrati per avere un account gratuito
  3. Fai clic su “generatore RSS manuale”
  4. Inserisci l’URL del tuo sito Web
  5. Seleziona la notizia che desideri distribuire nel feed
  6. Seleziona il titolo all’interno della notizia
  7. Seleziona una descrizione o un riepilogo all’interno della notizia
  8. Aggiungi eventuali parametri opzionali, come illustrazioni e autore, se presenti sul tuo sito
  9. Fai clic su “genera RSS”
  10. Copia il link XML fornito e aggiungilo al tuo sito web

Feed RSS di WordPress

WordPress è una delle soluzioni di hosting più popolari per i siti Web e, se non lo stai già utilizzando, puoi consultare la nostra recensione di WordPress per saperne di più. Se ritieni che ti possa essere utile, assicurati di consultare il nostro elenco dei migliori web hosting per WordPress per iniziare con il tuo sito Web.

Sebbene una descrizione completa di come utilizzare il servizio è molto al di là dell’ambito di questo articolo, puoi consultare la nostra guida per principianti all’uso di WordPress se non ne hai una nuova. 

In alternativa, puoi consultare la nostra guida intermedia sull’utilizzo di WordPress se hai già familiarità con il servizio. Se il tuo livello di esperienza è già piuttosto elevato, allora la nostra guida avanzata all’utilizzo di WordPress è probabilmente più in voga.

Se il tuo sito Web è già ospitato da WordPress, il processo di impostazione di un feed RSS è significativamente meno complicato rispetto a se lo stai semplicemente facendo manualmente, poiché non richiede la registrazione con un servizio separato o il know-how di codifica per realizzare.

Come aggiungere un feed RSS al tuo sito Web WordPress

WordPress crea automaticamente diversi tipi di feed dal tuo sito Web, risparmiandoti il ​​fastidio di farlo da solo. Per trovare il feed, basta prendere l’URL del tuo sito Web e aggiungere un “/ feed /” alla fine. Ad esempio: “https://exampleurl.com/feed/.”

Tutto quello che devi fare ora è prendere quell’URL e metterlo da qualche parte sul tuo sito Web, preferibilmente con l’icona del feed RSS in modo che i tuoi lettori sappiano di cosa si tratta. Questo è tradizionalmente collocato nella parte inferiore del sito Web, insieme a qualsiasi collegamento di social media che potresti avere.

Website-RSS-Icon

D’altra parte, se si desidera che il sito Web WordPress visualizzi i contenuti di un feed RSS, è possibile utilizzare il widget RSS incorporato. Vai semplicemente alla sezione personalizzazione, seleziona “widget”, fai clic su “aggiungi widget”, scegli RSS e inserisci l’URL di cui abbiamo parlato in precedenza. Puoi anche aggiungere un titolo e alcune regole su quali elementi visualizzare, ma questi sono opzionali.

Word-Press-RSS-Widget

Aggiunta di un feed RSS al tuo sito Web WordPress

  1. Crea il tuo URL RSS aggiungendo “/ feed /” alla fine
  2. Aggiungi il tuo URL RSS da qualche parte sul tuo sito Web per fare clic sui tuoi utenti

Se desideri visualizzare i contenuti di un feed direttamente sul tuo sito, procedi nel seguente modo:

  1. Entra nell’area di amministrazione del tuo sito WordPress
  2. Vai su “personalizza” e quindi su “widget”
  3. Fai clic su “aggiungi un widget”, quindi su “RSS”
  4. Aggiungi l’URL del feed e parametri facoltativi, come titolo e regole di visualizzazione

Feed RSS podcast

La creazione di un feed RSS per podcast richiede alcune informazioni aggiuntive. Questo perché i client di podcast richiedono determinati tag nel codice XML per distribuire i podcast. 

Pertanto, non puoi semplicemente prendere il tuo sito Web generale RSS e inviarlo a iTunes, poiché molto probabilmente ti mancheranno le informazioni richieste e il feed includerà probabilmente ogni sorta di cose oltre ai podcast, che porteranno i clienti a rifiuta il tuo feed.

iTunes-Podcast

Se il tuo sito Web (e podcast) è ospitato su un servizio come WordPress o Squarespace, ci sono plugin e funzionalità integrate che ti consentono di creare facilmente un feed RSS conforme a iTunes per i tuoi podcast. Ad esempio, in WordPress puoi installare il plug-in PowerPress, che ti consente di pubblicare un podcast proprio come faresti con qualsiasi altro post di WordPress.

Puoi quindi fare clic su “invia il tuo podcast ad iTunes e ad altre directory dei podcast” e PowerPress ti fornirà un URL che include tutte le informazioni richieste, che puoi quindi inviare dove preferisci.

Se non stai ospitando il tuo sito Web e podcast con qualcosa come WordPress, dovrai configurare manualmente il tuo feed RSS. A tal fine, Apple fornisce un feed di esempio, che puoi trovare qui.

Apple Esempio-Feed

Puoi copiare tutto questo e semplicemente cambiare le informazioni all’interno dei tag. La maggior parte dei tag si spiega da sé, come i tag autore e proprietario (sei tu), il tag immagine (il logo che mostra nell’app del podcast), la categoria in cui si inserisce il tuo podcast e se il contenuto contiene o meno linguaggio esplicito.

Una volta arrivato alla parte del codice etichettata “item”, questo è dove si troveranno i tuoi singoli episodi. Ogni “elemento” deve contenere un titolo episodio, una descrizione, una data di pubblicazione, la lunghezza e il tipo del file audio, nonché un collegamento diretto ad esso. 

Dovrai quindi salvare tutto questo in un file XML e ospitarlo sul tuo sito web. Il link a questo file è ciò che vorresti inviare a iTunes, Overcast o Spotify. Ogni volta che rilasci un nuovo episodio, dovrai aggiornare il file e aggiungere un nuovo “elemento” per il nuovo episodio.

Come impostare un feed RSS di podcast

  1. Aggiungi il plug-in PowerPress al tuo sito WordPress
  2. Pubblica il tuo podcast come post tramite il plug-in PowerPress
  3. Fai clic su “invia il tuo podcast ad iTunes e ad altre directory dei podcast”
  4. Copia l’URL fornito e invialo ai client podcast di tua scelta

D’altra parte, se stai facendo tutto questo manualmente, allora vorrai seguire questi passaggi:

  1. Copia il feed di podcast di esempio fornito da Apple
  2. Inserisci le informazioni sul tuo podcast, come titolo, autore, ecc.
  3. Aggiungi “elementi” per ogni episodio contenente un collegamento al file audio e inserisci le informazioni, come il titolo dell’episodio, la descrizione e la data di pubblicazione, nei campi pertinenti
  4. Ospita il file XML che hai creato da qualche parte sul sito web
  5. Invia l’URL del file XML a vari client podcast

Pensieri finali

Seguendo queste istruzioni, dovresti essere in grado di impostare un feed RSS dedicato per qualsiasi tipo di contenuto che distribuisci. Sebbene il formato RSS non sia certamente così popolare o diffuso come una volta, rimane un modo incredibilmente utile per garantire che il tuo pubblico non perda nessuno dei tuoi contenuti, aumentando così notevolmente il tuo traffico e le tue visualizzazioni.

Per i podcast, in particolare, un feed RSS è assolutamente cruciale, poiché in genere è così che distribuisci le tue registrazioni ai vari servizi di podcast, come iTunes, Overcast o Spotify di Apple. 

Cosa ne pensi della nostra guida su come impostare un feed RSS? Abbiamo perso un passaggio importante o il tuo generatore RSS preferito? Fateci sapere nei commenti qui sotto. Grazie per aver letto.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me