Il miglior software di gestione dei progetti per le piccole imprese nel 2020

Il miglior software di gestione dei progetti per le piccole imprese può aiutarti a pianificare i tuoi progetti in modo più efficace e migliorare la comunicazione all’interno della tua organizzazione. Se usato correttamente, potrebbe anche aumentare i tuoi profitti.


Oltre ad aiutarti a definire le attività e fissare le scadenze, gli strumenti possono aiutarti con il monitoraggio del tempo, la stima dei costi e l’analisi quando i tuoi progetti stanno andando bene. Possono anche aiutarti ad avvisarti quando è necessario migliorare le cose.

Ci sono molte opzioni, quindi potresti chiederti da dove cominciare. Vediamo cosa c’è là fuori e valutiamo cosa possono fare gli strumenti per te e il tuo team.

Il miglior software di gestione dei progetti per le piccole imprese 2020

Cosa rende buono uno strumento di gestione dei progetti per le piccole imprese?

Ci sono diverse cose a cui pensare quando si sceglie una piattaforma adatta. Esaminiamo alcuni di essi. Ci stiamo concentrando su aziende con circa 10-50 membri del personale, quindi le piattaforme che offrono un buon rapporto qualità-prezzo a molti utenti apprezzeranno molto. Supponiamo che le aziende abbiano denaro da spendere, quindi non saremo troppo duri su piattaforme più costose, a condizione che offrano valore.

La comunicazione diventa più importante man mano che un’azienda cresce. Molti strumenti di gestione dei progetti funzionano perfettamente con un manager che si occupa di un team, ma una volta che si passa oltre un piccolo team, è importante che i sistemi di comunicazione e assegnazione di attività di una piattaforma siano in grado di tenere traccia di molte persone che fanno cose diverse.

Saranno utili anche strumenti che ti consentono di creare più progetti e stabilire connessioni tra di loro. Man mano che i team di progetto ottengono informazioni più grandi, non scorre così facilmente. Il software giusto può aiutarti.

Vogliamo anche assicurarci che le persone vedano solo ciò di cui hanno bisogno. Non vuoi necessariamente condividere piani di marketing con i tuoi sviluppatori, ad esempio. Sarà utile essere in grado di compartimentare e controllare ciò che individui e gruppi possono vedere e fare.

Fortunatamente, la complessità è ciò in cui il software è bravo, quindi portare l’armonia nel caos è tutt’altro che impossibile.

Molte piattaforme hanno funzionalità che ti aiutano a tenere traccia dei tempi e gestire i costi. Le aziende che investono tempo e denaro nel software di gestione dei progetti vorranno sapere che stanno ottenendo valore. I calcolatori del ritorno sugli investimenti e gli strumenti di stima possono aiutarti a quantificare i tuoi costi e perfezionare il tuo approccio.

La sicurezza è anche una considerazione importante per le aziende. Oltre a mantenere riservati i tuoi dati, potrebbe essere necessario utilizzare software conforme alla legislazione specifica, in particolare se gestisci i dati dei clienti.

Il servizio e l’assistenza sono utili anche se si dispone di una grande squadra di persone che potrebbero non essere tecnicamente competenti. Essere in grado di ottenere rapidamente aiuto è un vantaggio. Iniziare con un nuovo strumento può essere costoso, specialmente se ci sono molte persone coinvolte, quindi gli strumenti che ti aiutano sono i benvenuti.

La nostra piattaforma preferita in questa categoria è Wrike, che offre tutti i vantaggi, quindi diamo un’occhiata prima.

Wrike

Wrike è una delle migliori piattaforme là fuori e ha un’atmosfera più professionale rispetto ad alcuni dei suoi concorrenti. Include attività secondarie e gestione delle dipendenze, che consente di individuare i blocchi stradali e vedere come le modifiche o i ritardi delle attività influiranno sulla pianificazione.

Wrike-dipendenze

Ciò è particolarmente importante quando la tua squadra supera le dimensioni in cui puoi capire le cose in una riunione di squadra rapida. Puoi tenere traccia di come le cose si incastrano e identificare automaticamente i problemi e pianificare i conflitti.

Wrike ha un’eccellente selezione di viste. Oltre all’elenco, alle schede, al diagramma di Gantt e al calendario, ci sono timelog, analisi e report. È possibile aggiungere attività, assegnarle alle persone e aggiungere informazioni, come le scadenze. Le diverse visualizzazioni consentono di acquisire tali informazioni in più modi.

Wrike ti consente di produrre vari rapporti. Sono facili da generare e rappresentano un buon modo per consolidare le informazioni relative alle attività del tuo team. Puoi ottenere elenchi di attività non assegnate, attività scadute e vedere chi è assegnato a cosa.

Modelli di Wrike

Ci sono modelli per aiutarti a iniziare. Le aziende apprezzeranno il modello di lancio del prodotto, ma ce ne sono molte altre. C’è anche un modello kanban. Se kanban è tutto ciò di cui hai bisogno, leggi la nostra recensione Trello e la nostra guida per principianti Trello.

L’interfaccia di Wrike è affollata e richiede più tempo per l’interpretazione rispetto ai più semplici strumenti di gestione del progetto, ma una volta che ti sei abituato, le molte opzioni che presenta lo rendono uno strumento potente.

L’autenticazione a due fattori di Wrike e i severi controlli degli utenti ne fanno la scelta migliore per chi si preoccupa della sicurezza. Puoi anche rendere obbligatorie password complesse per il tuo team.

Se rimani bloccato, Wrike ha un supporto di alta qualità. Ci è tornato in soli 30 minuti durante le vacanze del Ringraziamento quando lo abbiamo provato l’ultima volta. Ha anche una solida base di conoscenze, quindi puoi risolvere anche tu i problemi.

Wrike ha versioni desktop per macOS e Windows, nonché app mobili per Android e iOS. 

È una piattaforma eccellente con molto da offrire alle aziende. È uno strumento avanzato che è pieno di funzionalità, ma non è troppo difficile da capire per il tuo team. Maggiori informazioni nella nostra recensione di Wrike.

monday.com

monday.com è il nostro strumento di gestione dei progetti preferito in generale. In cima alla nostra lista dei migliori software di gestione dei progetti. Nella nostra recensione su monday.com abbiamo parlato della sua eccezionale interfaccia. Il suo design aiuterà il tuo team a gestirlo e minimizzerà il tempo necessario per ottenere aiuto e supporto.

Non ha attività secondarie o dipendenze, ma semplifica le cose, permettendoti di assegnare compiti alle persone e vedere chi sta facendo cosa usando la sua selezione di viste. C’è una vista lavagna, sequenza temporale, calendario e vista mappa, che ti offre molti modi per usarlo. Il nostro modo di usare un articolo su una scheda kanban ti aiuterà a capirne uno.

lunedi-board

monday.com compensa la sua mancanza di dipendenze consentendoti di personalizzare il contenuto degli articoli in modo molto dettagliato. Puoi scegliere i campi associati a ciascuno e aggiungerne quanti ne desideri. Ciò consente di impostare monday.com per rappresentare tutti i tipi di dati.

Include 50 GB di spazio di archiviazione nel suo piano più economico, ma diventa illimitato a livello Pro. C’è un limite di dimensione del file di 500 MB per i singoli file, quindi se stai lavorando con video di grandi dimensioni o file .iso, dai un’occhiata al nostro miglior archivio cloud per l’articolo di file di grandi dimensioni.

Puoi condividere i dati con molte piattaforme tramite le integrazioni di monday.com. Oltre a Trello, Slack e Dropbox, puoi utilizzare Zapier per scambiare dati con una vasta gamma di app.

Costo di monday.com

monday.com è economico. Il suo piano più economico costa circa $ 5 per utente al mese ed è fatturato in gruppi di cinque utenti, il che funziona bene se hai qualche dozzina di membri del team.

È forte in termini di sicurezza, con TLS v1.2 utilizzato per proteggere i dati in transito e AES a 256 bit utilizzato per i dati inattivi. Leggi la nostra descrizione della crittografia per ulteriori informazioni.

I log di controllo di monday.com saranno utili per i manager che vogliono sapere chi ha fatto cosa. Le iscrizioni limitate al dominio e i controlli della password aiuteranno a proteggere il personale, così come l’autenticazione a due fattori che otterrai su ogni piano.

Nel complesso, monday.com è una scelta eccellente per le piccole imprese, potente e facile da lavorare.

LeanKit

LeanKit è uno strumento basato su kanban, ma è più sofisticato di strumenti simili, come Trello, e ha diverse funzionalità avanzate. Si basa su schede alle quali aggiungi carte. Le carte si spostano quindi da sinistra a destra mentre cambiano stato.

leankit-kanban

La cosa positiva della versione kanban di LeanKit è che puoi dividerla in sezioni per diversi team. Sembra confuso, ma in pratica, puoi concentrarti sulla tua sezione pur essendo in grado di controllare cosa stanno facendo gli altri. È fantastico se il tuo posto di lavoro è diviso in più team e vuoi tenere le persone consapevoli di ciò che fanno gli altri gruppi.

Le sue carte contengono diversi tipi di informazioni, come una data di inizio e di fine. Puoi assegnarli alle persone, assegnarle le priorità e assegnare loro una categoria.

È possibile creare relazioni padre-figlio tra le carte, offrendo in modo efficace la gestione delle dipendenze. Questa è una caratteristica insolita in uno strumento basato su kanban, quindi è bello vederlo.

LeanKit non è lo strumento più attraente, ma funziona bene. Riceve molte informazioni utili sullo schermo e, una volta imparato a leggerlo, ti offre più dettagli di strumenti simili.

LeanKit ha una buona selezione di modelli, incluso il suo eccellente modello introduttivo, che funziona come un tour dei suoi strumenti e funzionalità. È facile da perdere, però, quindi cercalo e provalo quando usi LeanKit per la prima volta.

Integrazioni LeanKit

LeanKit ha una vasta selezione di integrazioni e ce ne sono molte per gli sviluppatori. Puoi usarlo con GitHub e Jira, per esempio.

leankit-flow

Puoi anche tenere traccia di ciò che il tuo team ha fatto con il suo registro attività e il suo generatore di grafici include metriche che possono aiutarti a tenere traccia delle prestazioni del tuo team.

Esistono molte utili funzioni di sicurezza, come controllo password, blocco account e Single Sign-On. È conforme a UE-USA. Privacy Shield e crittografa i dati memorizzati sulla piattaforma, ad eccezione degli allegati.

LeanKit ha un eccellente supporto, incluso un utile e-book gratuito che vale la pena provare. C’è anche un centro di apprendimento pieno di suggerimenti e indicazioni. Ha supporto telefonico e un modulo di contatto. Quando abbiamo posto una domanda difficile lì, abbiamo ricevuto una risposta in poche ore.

Con un prezzo iniziale di $ 19 per utente al mese, LeanKit non è la scelta più economica, ma ha molto da offrire alle piccole imprese e vale la pena dare un’occhiata.

Mavenlink

Mavenlink, di cui puoi leggere la nostra recensione su Mavenlink, è orientato al business. Ha funzionalità che ti aiutano a gestire il tuo budget, fatturare i clienti e tenere traccia delle spese. È possibile creare fatture per servizi come PayPal, ad esempio.

È possibile creare attività, assegnarle alle persone e suddividerle in attività secondarie. A ogni attività può essere assegnata una tariffa oraria. Puoi quindi tenere traccia del tempo che hai trascorso su ognuno e fare in modo che Mavenlink calcoli i tuoi costi mentre procedi.

Oltre a informare le persone sulle loro attività, la sua vista attività ti consente di visualizzare un elenco di tutte le modifiche apportate, rendendo facile tenere traccia di ciò che è accaduto.

C’è anche una vista di Gantt e una vista di tempo e spese in cui puoi vedere quanto ti costa tutto. Mavenlink include dipendenze, ma abbiamo faticato a configurarle. Dai un’occhiata alla nostra recensione di TeamGantt per uno strumento che li gestisce meglio.

Mavenlink Privacy

Mavenlink è conforme al regolamento generale sulla protezione dei dati, nonché all’UE-USA. e Swiss-U.S. scudi per la privacy. Ha anche certificati SOC Tipo 2. Ti consente anche di personalizzare le opzioni di sicurezza e la sicurezza della password. Consulta il nostro miglior articolo per la gestione delle password per ulteriore assistenza in merito.

Mavenlink ha un sacco di materiale di orientamento rivolto agli imprenditori che vogliono fare soldi. Quando si tratta di utilizzare la piattaforma, ha una base di conoscenza dettagliata, ma abbiamo riscontrato alcuni problemi minori usando il suo sistema di aiuto.

mavenlink-spese

Mavenlink è focalizzato sul lato finanziario della gestione dei progetti e include molte funzionalità per renderlo più semplice. Detto questo, ha alcuni bug minori e può essere difficile da usare. Nel complesso, tuttavia, è una scelta forte per chiunque desideri rendere la gestione del budget una parte fondamentale del proprio flusso di lavoro.

Se vuoi aiuto nella cura delle tue finanze, dai un’occhiata al miglior software di contabilità per assistenza.

Progetti facili

Easy Projects è una piattaforma di alta qualità, generalmente priva di bug e problemi minori. Esistono molte funzioni di facile utilizzo, come il monitoraggio di tempi e costi. C’è una “pista di controllo” che ti consente di tenere sotto controllo tutto ciò che è stato fatto dal tuo team.

Il suo centro attività combina un elenco di attività con un diagramma di Gantt. C’è anche una scheda kanban e un potente generatore di report che ti consente di presentare visivamente i dati del progetto. È possibile creare report di fatturazione per i clienti e identificare i problemi di pianificazione.

Hai un sacco di controllo su ruoli e notifiche e sono disponibili tutti i tipi di opzioni, permettendoti di ottimizzare i progetti facili in base alle tue esigenze.

easy-progetti-attività-center

Easy Projects ha un utile progetto di esempio che, come quello di LeanKit, ti guida attraverso le sue funzionalità e ti mostra come usarlo se provi le attività sulle attività incluse.

Facile archiviazione dei progetti

Easy Projects offre 50 GB-500 GB di spazio di archiviazione a seconda del piano. Sono disponibili diverse integrazioni, tra cui Gmail, Evernote e Zapier.

Non è la piattaforma più attraente, che sembra essere un tema con strumenti più incentrati sul business, ma offre molte funzionalità senza schiacciare gli utenti con complessità.

Ti offre molte opzioni di sicurezza. Puoi controllare le tue password e bloccare gli utenti inattivi. Offre il single sign-on SAML e puoi scegliere dove sono ospitati i tuoi dati, il che può essere utile se hai requisiti legali a cui pensare in merito all’archiviazione. 

Ha le certificazioni SOC 1, SOC 2 e HIPAA e esegue backup continui e geo-ridondanti. Ciò significa che se un data center è compromesso, i tuoi dati non andranno persi.

Abbiamo riscontrato alcuni aspetti negativi di Easy Projects, ma potrebbero non essere troppo problematici per gli utenti aziendali. Il programma di formazione obbligatoria potrebbe essere utile e i frequenti contatti di vendita non saranno così fastidiosi per il tuo dipartimento acquisti, che è probabilmente abituato a tali cose.

I piani partono da $ 24 per utente al mese. Non è economico, ma ci guadagni molto. Se non sei sicuro, controlla il suo calcolatore del ritorno sull’investimento per avere un’idea di cosa può fare per te. Sostiene di pagare da solo in tre mesi.

Ha app mobili per Android e iOS. Maggiori informazioni nella nostra recensione di Easy Projects.

Altre piattaforme

Ci sono alcune altre piattaforme di qualità là fuori che non hanno fatto la nostra top five. Li esamineremo brevemente ora.

Smartsheet

Smartsheet è un potente strumento che a prima vista sembra un foglio di calcolo, ma include molti modi per visualizzare i tuoi dati, come un calendario, una sequenza temporale e una scheda kanban.

Smartsheet-template

Ha una sicurezza elevata, inclusa la crittografia AES a 256 bit, e promette di mantenere i tuoi dati più privati ​​che legalmente. Leggi il nostro articolo su Snowden e la sorveglianza del governo per scoprire quanto sia difficile.

Il piano aziendale di Smartsheet costa $ 25 per utente al mese, ma c’è una prova gratuita di 30 giorni se vuoi verificarlo. Maggiori informazioni nella nostra recensione di Smartsheet.

asana

Asana è un’altra delle nostre piattaforme preferite. È un’ottima scelta per i team più piccoli, con le sue celebrazioni che rappresentano un ottimo modo per premiare il lavoro svolto. Non è neanche una cattiva scelta per le piccole imprese. 

asana-celebrazione

È facile da affrontare e le sue giocose maschere esterne sono uno strumento potente e di qualità. Ha un piano gratuito e le sue piattaforme a pagamento partono da $ 9,99 per utente al mese.

La nostra recensione di Asana ne discute in modo più dettagliato e la nostra guida per principianti di Asana ti dà alcuni consigli su come ottenere il meglio da esso.

Airtable

Ultimo ma non meno importante è Airtable. È una buona piattaforma completa, ma i suoi “blocchi” meritano una menzione speciale. Molte piattaforme hanno estensioni e integrazioni, ma Airtable include alcuni extra potenti e specializzati che potrebbero essere trasformativi se soddisfano le tue esigenze aziendali.

airtable blocchi

Ad esempio, può tradurre automaticamente il testo, nonché estrarre il testo dalle immagini. Se i tuoi flussi di lavoro coinvolgono queste cose o qualsiasi altra cosa copre i suoi blocchi, potrebbe avere un effetto positivo sulla tua linea di fondo.

Vale la pena dare un’occhiata a Airtable per via del suo elevato potenziale di automazione del lavoro. Dai un’occhiata più da vicino nella nostra recensione Airtable.

Pensieri finali

Tutto il software che abbiamo esaminato porta qualcosa in tavola e può essere una risorsa nel set di strumenti di un project manager. La pianificazione sul cloud può migliorare la comunicazione e offrire a tutti un modo semplice per vedere cosa sta succedendo. Può consentire ai manager di essere consapevoli anche di ciò che sta accadendo e migliorare la loro capacità di risolvere i problemi e reagire ai problemi.

Tutti gli strumenti in questo elenco hanno una versione di prova gratuita disponibile, quindi puoi indagare su cosa possono fare senza dover sborsare in anticipo. 

Se hai provato a utilizzare una delle piattaforme discusse per aiutare la tua attività, ti preghiamo di comunicarci come è andata nei commenti. Grazie per aver letto.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me