Miglior backup online per l’Australia 2020

L’Australia è una terra di alti standard di vita, città metropolitane, vasti deserti e lunghe spiagge rinomate per il surf. Il posto è lontano dal resto del mondo, però, e anche la maggior parte dei server di backup è lontana da esso. Dato che questo significa velocità di backup ancora più lente, abbiamo scelto il miglior backup online per l’Australia, con Acronis True Image che occupa il primo posto grazie al suo server vicino.


La creazione di un backup è intelligente poiché il tuo disco rigido non è affidabile e i tuoi dati potrebbero andare persi a causa di malfunzionamenti o arresti anomali. Il software di recupero dati potrebbe aiutarti, ma questo non è certo e non dovresti fare affidamento su driver a stato solido perché, nonostante il loro tasso di fallimento inferiore all’1%, riscontrano più errori.

Il backup dei dati per la prima volta può richiedere del tempo. Per mitigarlo, dovresti usare un servizio veloce e parte di tale equazione sta avendo un punto server il più vicino possibile a te. Altrimenti, la connessione potrebbe bloccarsi o interrompersi.

Abbiamo assemblato la nostra lista scegliendo i servizi tra i nostri migliori cloud backup picks, ma abbiamo anche un articolo che mostra il miglior archivio cloud per l’Australia. Se non sei sicuro di ciò di cui hai bisogno, leggi la differenza. Prima di iniziare, esaminiamo i nostri criteri per la creazione di questo elenco.

Miglior backup online per l’Australia 2020

Cosa rende il miglior backup online per l’Australia

La posizione del server è fondamentale, ma la velocità della connessione dipenderà anche dal provider di servizi Internet e dal servizio di backup online. È meglio se un servizio ti consente di modificare le impostazioni di trasferimento, accelerare le velocità, aumentare il numero di thread di backup per aumentare le velocità e utilizzare un algoritmo di trasferimento a livello di blocco, che è di grande aiuto dopo il backup iniziale.

Anche la sicurezza del cloud è importante, soprattutto in Australia, dove è legale per il governo curiosare e guardare i metadati (leggi di più su questo nel nostro pezzo VPN per l’Australia). La crittografia privata end-to-end è la misura migliore per impedire al governo di farlo, ma il servizio dovrebbe anche avere un’autenticazione a due fattori per fermare gli hacker che vorrebbero rovinare la tua giornata.

Il pagamento di tali funzionalità non dovrebbe comportare il prestito di squali. Il servizio dovrebbe essere di buon valore, offrendo più spazio di archiviazione più economico. Più piani ha, maggiori sono le possibilità di trovarne uno che soddisfi tale requisito. Anche un piano o una prova gratuiti sono un ottimo modo per testare il servizio.

Tutto ciò dovrebbe essere racchiuso in un’esperienza utente piacevole e diretta, e non in un incubo informatico. L’interfaccia dei client dovrebbe essere piacevole alla vista e dovrebbero funzionare sulla maggior parte, se non su tutti, i sistemi operativi.

1. Miglior backup online per l’Australia: Acronis True Image 2018

Acronis è stato aperto nel 2003, quindi è antico in termini IT. Ha un server situato in Australia, tuttavia, che è un grande fattore in Acronis True Image 2018 che raggiunge velocità più elevate sui backup iniziali rispetto alla maggior parte degli altri servizi. Il backup e il ripristino di una cartella da 1 GB sono durati solo 15 minuti. Abbiamo utilizzato l’impostazione “ottimale” per il download, ma ce n’è anche una “massima”, probabilmente anche più veloce.

Acronis-True-Immagine-Backup-Setup-Slider1
© Cloudwards.net

Acronis-True-Immagine-Destinazione-Slider2
© Cloudwards.net

Acronis-True-Immagine-Active-Protect-Slider3
© Cloudwards.net

Acronis-True-Immagine-Regolazioni-Slider4
© Cloudwards.net

Acronis-true-immagine-Tools-Slider5
© Cloudwards.net

Precedente

Il prossimo

Acronis utilizza AES 256-bit per crittografare i file prima del trasferimento e il protocollo TLS / SSL li protegge durante il trasporto. La crittografia richiede l’utilizzo di una password e, poiché solo tu la conosci, Acronis è a conoscenza zero. Tuttavia, non esiste un’autenticazione a due fattori per aiutarti se perdi la password. Il servizio utilizza Acronis Active Protection anche per combattere i ransomware.

I data center utilizzano chiavi magnetiche, pattuglie, scansione biometrica e monitoraggio per impedire agli intrusi di accedere ai tuoi dati e le strutture sono costruite per resistere a calamità e incendi naturali.

Altri motivi per cui ci piace Acronis True Image 2018

Acronis ti offre la possibilità di acquistare un piano di vita, ma, dato che ci sono avvertimenti, non possiamo raccomandarlo. Stai meglio scegliendo tra i due piani annuali: Avanzato e Premium.

Advanced offre 250 GB di spazio di backup per $ 49,99 o 500 GB per $ 69,99. Premium inizia a 1 TB per $ 99,99 e termina a 5 TB per $ 259,95. Puoi aumentare il numero di computer di cui desideri eseguire il backup, nonché lo spazio di backup, ma ti costerà un extra all’anno.

L’uso del client desktop è semplice e intuitivo. Il menu a sinistra chiarisce come navigare nell’app. Acronis consente di eseguire il backup per tipo di file, anziché selezionare file specifici. Ciò richiede più spazio, ma rende la creazione di un piano di backup molto più semplice. Se necessario, puoi escludere i file di cui non desideri eseguire il backup per risparmiare spazio.

Acronis ha prezzi decenti, ma non offre molto spazio di archiviazione. Tuttavia, fornisce crittografia a conoscenza zero e backup veloce, il che lo rende adatto per essere la nostra scelta migliore. Se desideri saperne di più, leggi la nostra recensione su Acronis True Image 2018.

2. CrashPlan per le piccole imprese

Sebbene CrashPlan abbia smesso di funzionare nel mercato consumer nel 2017, il suo piano per le piccole imprese è economico e adatto agli utenti personali, in particolare a quelli che necessitano di spazio di archiviazione illimitato.

Un rappresentante dell’azienda ci ha confermato che ha un server a Sydney, il che è ottimo per gli utenti australiani. Tuttavia, il backup non è veloce. Puoi aumentare la velocità disabilitando i processi di compressione, crittografia e deduplicazione, ma non ti consigliamo di farlo.

CrashPlanSmallBusiness.Versioning

Se il backup richiede troppo risorse del sistema, è possibile limitarlo. Al termine del backup iniziale, che può richiedere del tempo, la copia a livello di blocco accelererà i backup futuri.

CrashPlan ti fornisce la crittografia AES a 256 bit, che confonde i tuoi file prima del trasferimento, AES a 128 bit li protegge durante il trasporto. Per impostazione predefinita, il servizio conserva la chiave, il che significa che può reimpostare la password in caso di smarrimento. Il trucco è che consente anche a un dipendente canaglia di guardare i tuoi dati. Puoi scegliere di conservare la chiave per evitarlo.

Altri motivi per cui ci piace CrashPlan per le piccole imprese

Per $ 10 al mese, ottieni un backup illimitato per un computer. Poiché si tratta di un abbonamento mensile, puoi annullare in qualsiasi momento, a differenza di molti servizi. Costa il doppio di Backblaze, che ha server negli Stati Uniti, ma è ancora un buon affare. Per ulteriori confronti tra i due, leggi CrashPlan contro Backblaze. Prima di acquistarlo, usa la prova gratuita di 30 giorni per calciare le gomme.

Non avrai problemi con l’installazione del client desktop perché è facile e veloce. Usarlo è semplice, ma la sua operazione di backup potrebbe essere più semplice. Non è possibile eseguire il backup in base al tipo di file, quindi sarà necessario contrassegnare manualmente le cartelle e i file che si desidera eseguire il backup, nonostante lo spazio illimitato.

Sebbene il servizio sia tutt’altro che perfetto – manca di autenticazione a due fattori, non è veloce e non esegue il backup per tipo di file – offre un buon rapporto qualità-prezzo, backup illimitato, buona sicurezza e un server in Australia. Tutto ciò che basta per ottenere il secondo posto.

Tieni presente, tuttavia, che alcuni vecchi commenti degli utenti parlano della sua scarsa affidabilità e delle transizioni approssimative tra i piani. Per saperne di più, leggi la nostra recensione di CrashPlan.

3. BigMIND Home

BigMIND Home è un servizio di backup online della stessa società che ha creato Zoolz Home Cloud Backup. I servizi sono simili in molti modi, ma BigMIND Home include nuove funzionalità che mancano all’altra.

Ancora più importante, il servizio mantiene una presenza in Australia. Aspettati caricamenti rapidi e download lenti, tuttavia, perché BigMIND utilizza Amazon Glacier, una cella frigorifera progettata per l’archiviazione a lungo termine, per il backup. Se questo ti incuriosisce, leggi la nostra recensione su Amazon Glacier. Il tempo medio di upload per un gigabyte di dati dovrebbe essere di circa 30 minuti.

Dashboard desktop BigMIND

Opzioni di connessione BigMIND

Selezione intelligente BigMIND

Pianificazione del backup di BigMIND

BigMIND Online Esplora file

Precedente

Il prossimo

I file sui server sono crittografati con AES 256-bit. BigMIND gestirà la chiave di crittografia per impostazione predefinita. Per evitarlo, puoi optare per la crittografia privata durante l’impostazione del piano di backup, ma non puoi farlo in seguito. Il compromesso è che BigMIND non sarà in grado di recuperare la tua password. I file sono protetti dal protocollo SSL in transito, ma, curiosamente, deve essere abilitato.

A differenza di Zoolz Home, BigMIND ha un’autenticazione a due fattori, che è un bel miglioramento.

Altri motivi per cui ci piace BigMIND

Il piano BigMIND Personal costa $ 2,99 al mese, se pagato un anno in anticipo, e ti offre uno scarso spazio di backup di 100 GB per un utente e fino a tre computer. Il piano Famiglia offre 500 GB di spazio di archiviazione, che puoi condividere con altri due su nove computer e sei dispositivi mobili, ma probabilmente non è abbastanza spazio per così tante persone. Sono $ 6,99 al mese.

Family Plus fornisce 1 TB pesante per $ 12,99, che è ben lungi dall’essere il migliore affare per quella quantità di spazio. Puoi condividerlo con altri quattro utenti su 15 computer e dispositivi mobili illimitati.

Il client desktop per Windows e macOS è utile, poiché mostra informazioni come lo stato corrente del backup, quando è stato l’ultimo backup, quanti file sono stati sottoposti a backup e quanti sono in sospeso in modo chiaro e attraente.

L’interfaccia web è colorata e ti offre categorie di file e dispositivi, così puoi facilmente sfogliare il contenuto che hai inviato al cloud. Una dashboard mostra quanti dispositivi sono collegati a BigMIND e quanti ne fanno il backup. C’è un grafico che mostra anche l’attività di backup nel tempo e un grafico a torta che offre una panoramica dei tipi di file.

Se desideri accedere ai tuoi file mentre sei in movimento, puoi utilizzare l’app per Android o iOS. Per saperne di più sulla facilità d’uso di BigMIND e sulle nuove funzionalità, leggi la nostra recensione su BigMIND.

4. Carbonite

Uno dei servizi più vecchi sul mercato, Carbonite lavora con fornitori di servizi gestiti in Australia. Tuttavia, il processo di backup iniziale non sarà rapido e non si avvicina a concorrenti come Acronis e BigMIND. Dopo il backup iniziale, i file verranno trasferiti molto più rapidamente, grazie alla copia a livello di blocco.

Il servizio protegge i dati sui suoi server con la crittografia AES a 128 bit e memorizza la chiave, ma, se abiliti la crittografia privata, passerà a AES a 256 bit e manterrai la chiave. In tal caso, non sarai in grado di reimpostare la password. Carbonite richiede di renderlo forte, tuttavia, e fornisce un’autenticazione a due fattori per proteggerti se qualcuno lo ruba.

Altri motivi per cui ci piace la carbonite

Esistono tre piani per lo spazio di archiviazione illimitato: Basic, Plus e Prime. Il costo di base è di $ 72 all’anno e offre backup illimitati senza limiti. Il piano più popolare, Plus, aggiunge il backup di unità esterne e il backup video automatico per $ 112 all’anno. Prime lo aumenterà con un servizio di recupero del corriere per $ 150 all’anno.

Prima di decidere di pagare quei prezzi, dovresti approfittare della prova gratuita di 15 giorni. Se decidi che Carbonite fa per te, tieni presente che otterrai uno sconto del 5% se paghi con due anni di anticipo o del 10% se paghi per tre.

Homepage della recensione della carbonite

Lavorare con Carbonite non è un’esperienza angosciante. Il client desktop è semplice e facile da installare. C’è solo un passaggio che devi eseguire per avviare il backup perché la maggior parte del processo è automatizzata.

Anche controllare lo stato dei tuoi file durante il caricamento è facile, perché i codici colore Carbonite li codificano. Tuttavia, alcuni file ed estensioni sono esclusi, quindi consulta l’elenco sul sito Web di Carbonite per assicurarti che faccia ciò di cui hai bisogno. Per saperne di più sul servizio, leggi la nostra recensione su Carbonite.

5. Backup CloudBerry con OneDrive for Business

OneDrive di Microsoft (leggi la nostra recensione su OneDrive for Business) ha due server in Australia e le sue velocità sono migliori della media. I nostri test hanno dimostrato che sono necessari circa 35 minuti per trasferire una cartella di test da 5 GB, che non è cosa da poco. Detto questo, OneDrive for Business è uno dei nostri migliori servizi EFSS e non può eseguire il backup dei dati. È qui che entra in gioco CloudBerry Backup.

A differenza del backup online standard, CloudBerry Backup non offre spazio di archiviazione e non archivia i tuoi file. È più simile a un centro di controllo che ti aiuta a gestire i piani di backup su altri servizi di archiviazione cloud. Se vuoi avere un maggiore controllo sulla tua soluzione di backup, CloudBerry Backup fa per te.

Cloudberry-Backup-Plans-Slider1
© Cloudwards.net

CloudBerry-Cloud-Storage-Slider2
© Cloudwards.net

CloudBerry-Backup-Mode-Slider3
© Cloudwards.net

CloudBerry-Backup-Source-Slider4
© Cloudwards.net

CloudBerry-Backup-pianificazione-Slider5
© Cloudwards.net

Precedente

Il prossimo

Tieni presente che non supporta la crittografia o la compressione per OneDrive, che accelera notevolmente i trasferimenti.

Puoi modificare e rafforzare la sicurezza di CloudBerry Backup, ma, in ultima analisi, dipende anche dal servizio partner. SSL è abilitato in transito, ma la crittografia a riposo dipende dal provider. Se sei un cliente aziendale di OneDrive, beneficerai della crittografia AES a 256 bit – CloudBerry la supporta – ma se non lo sei, OneDrive non crittograferà i tuoi file a riposo.

Altri motivi per cui ci piace Cloudberry Backup con OneDrive

Poiché CloudBerry non include l’archiviazione, è prevista una sola commissione per una licenza, anche se dovrai pagare per il servizio partner di tua scelta. L’integrazione di CloudBerry Backup con altri archivi può essere difficile per gli utenti tradizionali e la sua facilità d’uso dipende da quanto ami l’IT. Per saperne di più sul servizio, leggi la nostra recensione su CloudBerry Backup.

Pensieri finali

Il backup Down Under è diventato più semplice grazie ai servizi che dispongono di data center in Australia o, almeno, nella regione. La scelta di uno di questi ti aiuterà a raggiungere velocità migliori e, se ciò significa che puoi evitare i servizi che archiviano i dati negli Stati Uniti, dove le agenzie possono consultare i tuoi dati, tanto meglio.

Acronis è il leader per velocità, prezzi e crittografia privata. Anche il resto dei servizi è praticabile. CrashPlan e Carbonite offrono spazio di archiviazione illimitato e piani leggermente più economici, mentre BigMIND offre nuove funzionalità. La combinazione CloudBerry Backup e OneDrive è riservata agli appassionati.

Cosa ne pensi delle nostre scelte? Usi un altro servizio adatto per l’Australia? Fateci sapere nei commenti qui sotto. Grazie per aver letto.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map